Manfredonia
A cura dei militari dell'Arma

Manfredonia, spaccio droga: 50enne arrestato (II)

Al termine delle formalità di rito Falcone è stato posto agli arresti domiciliari.


Di:

Manfredonia, 11 settembre 2019. Arresto in flagranza dei Carabinieri, a Manfredonia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti di Falcone Michele, 50enne inoccupato del posto, con precedenti di polizia, sorpreso in possesso di quasi sei grammi di cocaina, oltre a tutto il materiale da taglio e confezionamento. Al termine delle formalità di rito Falcone è stato posto agli arresti domiciliari.

Redazione StatoQuotidiano.it

Manfredonia, spaccio droga: 50enne arrestato (II) ultima modifica: 2019-09-11T20:09:42+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
10

Commenti


  • Dino

    ..Bisognerebbe buttare la chiave ..,..


  • Donato

    Questi soggetti sono la rovina famiglie e di tante vite….


  • Luca

    rovina di tante persone che autonomamente hanno deciso di rovinarsi.


  • Max

    Peccato che esistono gli arresti domiciliari! -!!! L’Italia dovrebbe prendere esempio dagli Emirati Arabi! A Dubai se ti beccano con UN GRAMMO di Cocaina TI FAI 30 ANNI!!!


  • Prof.ssa Visico Melena Tike

    Luca ha perfettamente ragione. Si spaccia perché c’è richiesta e a Manfredonia ce n’è tantissima. Tutto qui. Mentre relativamente agli Emirati, che dire, non c’è bisogno di emulare paesi con un codice di civiltà e laicità inferiore al nostro per far rispettare il buonsenso e le leggi: in molti paesi arabi ricchi il possesso e il consumo della cocaina è consentito solo ai miliardari. Così come il consumo di sesso promiscuo, che è vietato per legge. Ma i festini i maharaja li fanno comunque nelle loro belle suite da 5000 dollari a notte. Quindi di che parliamo…?


  • Max

    Parliamo di pene più severe per queste merde!!! Poi di feste e festini non ci interessa!!!


  • Prof.ssa Visico Melena Tike

    Nei paesi arabi se hai la sfortuna di essere beccato con droga, e quindi hai fini di spaccio, sei nei guai. Ma lo sei anche se stringi la mano in pubblico a tua moglie o le dai un bacio. Non devono essere certo loro gli esempi da emulare. Basterebbe far rispettare le leggi attuali, ed inasprirle seriamente in caso di reiterazione (come infatti spesso accade). Ma alla base di tutto, torno a ribadire, se non ci fossero consumatori (e Manfredonia ne è piena zeppa) non ci sarebbero così tanti spaciatori. Quindi alla fine la colpa è da suddividire…perché come minimo si può parlare, moralmente, di complicità a delinquere.

  • SE CI FOSSE ANCHE UN PO’ L IMPEGNO ANCHE DELLA POLIZIA FORSE SI ARRESTEREBBERO PIU’ SPACCIATORI MANFREDONIA E’ PIENA DI SPACCIATORI UN PO’ XERCHE’ MANCA IL LAVORO UN PO’ E PERCHE’ NON SI VUOLE ZAPPARE E QUINDI AVERE IL GUADAGNO FACILE POI CI DEVONO ESSERE ANCHE LE PENE PIU’ SEVERE NON DARE I SOLITI DOMICILIARI MA PENE SEVERE E SE SI VIENE ARRESTATO X LA 2 VOLTA X LO STESSO REATO SPEDIRLI IN AFRICA QUESTO VALE ANCHE X I COSIDDETTI FURTI D AUTO XERCHE SUI FURTI D’ AUTO MANFREDONIA E UN CITTA’ APERTA


  • Max

    @Anonimo concordo pienamente! Era quello che intendevo dire!!! Poi che negli Emirati Arabi non puoi dare la mano a tua moglie e ne tanto meno puoi baciarla, poco ci interessa!!! Vogliamo aggiungere che se le donne entrano in moschea devono indossare il velo? Dobbiamo aggiungere che gli alcolici sono vietati e che se comunque ordini 2 birre in un locale te li fanno pagare quanto caviale e schampagne? Poco ci interessa della vita degli Emirati Arabi!!! Il mio era un semplicissimo esempio riguardo la pena se ti beccano con la cocaina!!! Poi che gli sceicchi fanno uso e fanno feste con prostitute non ci interessa!!! (Sono stato a Dubai! So come funziona la vita li!!!) Con la speranza che la prof abbia capito!!!
    N.B. È uno stato dove la delinquenza quasi non esiste!!! Se esci di casa PUOI LASCIARE LA PORTA APERTA e andar via!!! Non succede NIENTE!!! Parliamo di un tasso bassissimo!!! Pari all’1% cioè un c….!!!
    Saluti


  • Max

    Per quanto riguarda l’attuazione delle pene, beh se le pene sono gli arresti domiciliari è normale che uno spacciatore non ha “nulla da perdere!” Si fa semplicemente un paio di mesi e poi riprende la sua bella attività!!!
    Vedi se ci fossero pene molto più severe!!! Come ci ripensano prima di ributtarsi in certe attività!!! E poi…che pene severe abbiamo qui in Italia!? Uccidi una persona, stai scontando la pena e ti danno il PERMESSO PREMIO per andare a festeggiare i 18 anni con la tua ragazza e i tuoi amici!!! Figuriamoci per uno che beccano con la cocaina!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This