Edizione n° 5397

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Pomodorino d’oro, vince un’azienda agricola di Manfredonia

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
11 Novembre 2023
Cerignola // Economia //

CERIGNOLA (FOGGIA) – A Cerignola, nel Foggiano, si è svolta ieri sera la 24esima edizione del premio Pomodorino d’Oro Mutti, iniziativa organizzata dal Gruppo Mutti che da oltre 20 anni celebra i propri agricoltori e il loro impegno costante nella ricerca della massima qualità. Grande partecipazione di pubblico alla serata che ha visto la premiazione di aziende agricole della provincia di Foggia e, in particolare, l’assegnazione del premio per il pomodoro lungo all’azienda agricola di Michele Pio Totaro di Manfredonia, classificatasi al primo posto.

Il premio pomodoro ciliegino è stato invece conferito a Nicola Sampietro coltivatore di Lesina, già vincitore nel 2015.

Grande soddisfazione da parte di entrambi i vincitori che hanno sottolineato come il “premio sia uno stimolo per fare ancora di più e meglio anche per il prossimo anno”. Una serata durante la quale, alla presenza dell’amministratore delegato di Mutti, Francesco Mutti, è stato ribadito “l’obiettivo della qualità ottenuto grazie all’impegno delle oltre 800 famiglie di agricoltori conferitrici della materia prima poi trasformata dall’azienda.

Impegno riconosciuto e premiato attraverso un ampio programma di incentivi economici, che si aggiungono al prezzo concordato per il pomodoro. I vincitori sono stati scelti sulla base dei carichi di pomodoro consegnati, valutati sulla base di molteplici fattori che permettono di misurare sia la qualità intrinseca del pomodoro stesso, sia la cura durante la raccolta meccanica.

Lo riporta l’agenzia Ansa.

Lascia un commento

“Non tutto ciò che viene affrontato può essere cambiato, ma niente può essere cambiato finché non viene affrontato.” JAMES ARTHUR BALDWIN

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.