Cronaca

Capurso, deteneva hashish in casa e rubava energia elettrica


Di:

droga_CasamassimaBari – E’ stato sorpreso con 30 grammi di hashish che deteneva nella sua abitazione allacciata abusivamente alla rete elettrica. Per questo è finito in manette. Si tratta di P.T., 22enne di Capurso, arrestato ieri pomeriggio in quel centro dai carabinieri della locale Stazione con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e furto aggravato. I militari, che da tempo tenevano sotto controllo il giovane, hanno deciso di fare irruzione nella sua abitazione dove hanno proceduto ad effettuare un’accurata perquisizione. All’interno di una stufa elettrica non funzionante, i carabinieri hanno rinvenuto un involucro contenente la sostanza stupefacente, mentre in camera da letto, è stato trovato un bilancino elettronico di precisione. Nel corso del controllo inoltre, gli operanti hanno constatato la presenza di un allaccio abusivo alla rete elettrica stradale, mediante un cavo senza contatore. Tratto in arresto, il giovane è stato associato presso la casa circondariale di Bari.

(immagine d’archivio)

Capurso, deteneva hashish in casa e rubava energia elettrica ultima modifica: 2009-12-11T16:35:15+00:00 da Girolamo Romussi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This