BATFoggia

Province, il Senato rinuncia al decreto (VIDEO)


Di:

Il Ministro Filippo Patroni Griffi (st - Ph: lapoliticaitaliana)

Roma – NON sarà convertito in legge il decreto che riorganizzava le province italiane. E’ quanto emerge dalla seduta della commissione Affari costituzionali svoltasi in serata e preceduta da una riunione tra il presidente di commissione Carlo Vizzini, il ministro per i Rapporti con il Parlamento Piero Giarda, il ministro della Pubblica amministrazione Filippo Patroni Griffi e il sottosegretario Antonio Maraschini.

Alla base del provvedimento la presa d’atto di Commissione e governo “della quantità di emendamenti e subemendamenti presentati al provvedimento”. Da qui l’impossibilità di approdare in aula domani pomeriggio come stabilito dal calendario del Senato. Come riferito dal ministro Patroni Griffi: “Il governo ha fatto quello che poteva”.

Probabile l’individuazione di una norma che coordini le disposizioni sulle province previste dal decreto salva Italia e dalla spending review. Non chiarito se la stessa norma verrà inserita nella legge di stabilità, con approvazione che dovrebbe determinare le dimissioni del premier Monti.




La nuova mappa delle Province italiane
Piemonte: Torino, Cuneo, Asti-Alessandria, Novara-Verbano-Cusio-Ossola, Biella-Vercelli
Liguria: Imperia-Savona, Genova, La Spezia
Lombardia: Milano-Monza-Brianza, Brescia, Mantova-Cremona-Lodi, Varese-Como-Lecco, Sondrio, Bergamo, Pavia
Veneto: Verona-Rovigo, Vicenza, Padova-Treviso, Belluno, Venezia
Emilia Romagna: Piacenza-Parma; Reggio Emilia-Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna-Forlì-Cesena-Rimini
Toscana: Firenze-Pistoia-Prato, Arezzo, Siena-Grosseto, Massa Carrara-Lucca-Pisa-Livorno
Marche: Ancona, Pesaro-Urbino, Macerata-Fermo-Ascoli Piceno
Umbria: Perugia-Terni.
Lazio: Roma, Viterbo-Rieti, Latina-Frosinone
Abruzzo: L’Aquila-Teramo, Pescara-Chieti
Molise: Campobasso-Isernia
Campania: Napoli, Caserta, Benevento-Avellino, Salerno.
Puglia: Bari, Foggia-Andria-Barletta-Trani, Taranto-Brindisi, Lecce.
Basilicata: Potenza-Matera.
Calabria: Cosenza, Crotone-Catanzaro-Vibo Valentia, Reggio Calabria.

Redazione Stato@riproduzioneriservata


Slide



VIDEO



Redazione Stato@riproduzioneriservata

Province, il Senato rinuncia al decreto (VIDEO) ultima modifica: 2012-12-11T00:28:05+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This