Edizione n° 5401

BALLON D'ESSAI

METEO // Caldo: oggi bollino rosso in 14 città, venerdì saranno 17
18 Luglio 2024 - ore  08:46

CALEMBOUR

TARANTO // Ex Ilva: Morselli indagata, associazione delinquere per inquinare
18 Luglio 2024 - ore  14:10

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

DEBITO Casa Sollievo in crisi: 500 fuoriuscite previste nei prossimi tre anni

Tagli al personale e alle spese superflue

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
11 Dicembre 2023
Gargano // Lavoro //

SAN GIOVANNI ROTONDO (FOGGIA) – L’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza, situato a San Giovanni Rotondo, è al centro dell’attenzione a causa della sua crisi finanziaria e dei tagli alle spese.

La struttura, gestita da un ente ecclesiastico, ha accumulato un debito significativo e sta cercando di razionalizzare le spese per affrontare la situazione.

La Regione Puglia sta investendo risorse per cercare di salvare l’ospedale, considerato un’eccellenza per il sistema sanitario regionale.

La situazione finanziaria difficile ha portato a un piano di riduzione del personale e a mancate stabilizzazioni, causando tensioni e preoccupazioni tra il personale ospedaliero.

Il direttore generale Gino Gumirato ha annunciato la necessità di ridurre il personale per avvicinare l’organico agli standard regionali, con circa 500 fuoriuscite previste nei prossimi tre anni.

Inoltre, la mancata stabilizzazione del personale impiegato durante la pandemia da COVID-19 ha generato critiche e preoccupazioni, con accuse di tagli e decisioni controverse.

La questione è stata sollevata anche dalla politica locale, con il consigliere regionale Giannicola De Leonardis che ha definito la situazione grave e ha chiesto spiegazioni al direttore generale e al presidente dell’ospedale.

La giornalista Milena Gabanelli ha dedicato una puntata di “Data room” alla situazione di Casa Sollievo della Sofferenza, evidenziando la voragine finanziaria, il rapporto tra posti letto e dipendenti e la mancanza di trasparenza nella gestione della struttura.

Nonostante gli sforzi della Regione Puglia per sostenere l’ospedale, ci sono preoccupazioni riguardo alla gestione delle risorse pubbliche, alla trasparenza e ai risultati delle attività svolte.

La situazione di Casa Sollievo della Sofferenza solleva questioni critiche sulla sostenibilità delle strutture sanitarie private che ricevono finanziamenti pubblici e sulla necessità di una gestione più trasparente ed efficiente delle risorse nel settore sanitario.

Fonti verificate: ASSOCARENEWS // //

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.