ManfredoniaZapponeta
"Il nostro orientamento, in termini di energia, si sposa con quello del Movimento 5 Stelle"

“Mo’ Avest” “No all’eolico offshore della Trevi nel Golfo di Manfredonia”

"In questi giorni, abbiamo contattato tutte le forze politiche e sociali del nostro territorio per poter fare fronte comune e reagire in maniera unita a questo attacco al nostro territorio"


Di:

Margherita di Savoia, 12 gennaio 2018. – La notizia riguardante l’installazione di un parco eolico offshore al largo delle coste di Margherita di Savoia ha portato sgomento ed incredulità nella popolazione. Noi Attivisti del gruppo politico “Mo’ Avest” di Margherita di Savoia, vicino al Movimento 5 Stelle, abbiamo voluto vederci chiaro nella faccenda ed effettivamente le notizie circolanti sono reali e la costruzione di questo megaimpianto incombe sul nostro territorio.

Il nostro orientamento, in termini di energia, si sposa con quello del Movimento 5 Stelle che parla di efficientamento energetico nell’uso dell’energia, per avere un abbattimento dei consumi, ed attivazione di piccoli impianti per la produzione di energia rinnovabile, che non coincidono affatto con la proposta depositata in Capitaneria di Porto a Manfredonia per l’installazione di ben 50 turbine alte ognuna oltre 150 metri sul livello del mare, impattanti non solo sullo sviluppo turistico, della pesca e della navigazione dell’intero golfo di Manfredonia, ma anche sulle rotte degli uccelli migratori che dai Balcani vengono a svernare nelle nostre saline.

In questi giorni, abbiamo contattato tutte le forze politiche e sociali del nostro territorio per poter fare fronte comune e reagire in maniera unita a questo attacco al nostro territorio. Il nostro obiettivo è uno sciopero generale, come dimostrazione alla società Trevi ed al Ministero delle infrastrutture, che dovrà approvare il progetto, della avversione della nostra popolazione a questo tipo di installazioni.

Comunicato Stampa Attivisti del gruppo politico “Mo’ Avest” (Pubblicato sul Corriere Ofanto)

“Mo’ Avest” “No all’eolico offshore della Trevi nel Golfo di Manfredonia” ultima modifica: 2018-01-12T12:40:11+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
6

Commenti

  • MA NOI COSA VOGLIAMO NO ALL ‘EOLICO NO ALL’ ENERGAS NO ALLE FABBRICHE COSA VOGLIAMO PER LA NOSTRA AMATA TERRA


  • cittadino

    Si è ascoltato l’intervento del sindaco di Margherita di Savoia e gli altri perché non favellano in merito….?


  • Maria

    Mandiamoli a casa questi . pensano di risolvere le questioni economiche affossandoci l’economia e anche il futuro dei nostri figli.
    Meglio che questi vadano a casa per non arrecare altri danni. Ricordo che eravamo la 7 potenza industriale nel mondo ed ora siamo noi i sottosviluppati.


  • GILDA

    Siete stati smascherati molto tempo fa nulla facenti e “ROCCHJ ROCCHJ”, mo avast lo dice la paggior parte della popolazione e delle aziende incluse quelle che del turismo hanno fatto la propria mission.
    MOLTO MEGLIO L’EOLICO IN ALTO MARE CHE UN BOMBOLONE DI GAS SOTTO IL CU..O


  • che c'è ste

    L importante é dire no a qualsiasi cosa…dopo si vede basta vivere di cassa integrazione e sussidi noi del.sud siamo specializzati…


  • zio lino

    Noi siamo per i ritorno al carbone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This