EventiManfredonia
Domani "Golden Night" con Uccio De Santis

Carnevale Manfredonia: Claudia Potenza ospite per il Gran galà premiazioni

Il "Martedì Grasso" per tradizione è legato alla "dipartita" di Zè Peppe, maschera caratteristica del Carnevale di Manfredonia e simbolicamente segna l'inizio del periodo di Quaresima


Di:

Manfredonia. La “Golden Night“, la prima Gran Parata in Notturna del 65° Carnevale di Manfredonia (in programma domani dalle ore 18.30), porta con sé una sorpresa. Infatti, Saverio Mazzone (Amministratore Unico dell’Agenzia del Turismo) annuncia quello che era il tassello mancante della kermesse, ovvero l’ospite che domenica condurrà il “Gran Galà delle Premiazioni“. “Con grande onore avremo sul palco del Teatro ‘Lucio Dalla’ una grande artista, una sipontina doc: Claudia Potenza, sempre più lanciata nella sua carriera di attrice tra cinema e fiction. E’ stato un incontro di intenti, il nostro, per continuare nella scia della valorizzazione dei talenti locali (Chef Lucio Mele, la violinista HER, le maestranze delle Meraviglie e di tutte Gran Parate, solo per fare qualche esempio) ed il suo, quello di poter dare un importante contributo artistico alla città natia e ad una manifestazione in forte ascesa mediatica. Benvenuta e bentornata a casa Claudia”.
 
Un nome di richiamo sarà anche quello che condurrà domani in Piazza Marconi la “Golden Night”: Uccio De Santis, istrionico comico e cabarettista pugliese, colonna portante del celebre “Mudù”. Sarà lui, affiancato da Matteo Perillo, ad intrattenere con la sua trascinante verve il pubblico delle due tribune (ancora disponibili i tagliandi sul circuito Bookingshow). La Gran Parata in notturna, che percorrerà il Lungomare da Piazzale Ferri a Piazza Marconi, farà rivivere in notturna, con il fascino di abiti e carri allegorici illuminati, la magia del Carnevale di Manfredonia,  mettendo “in luce” l’originalità dei coloratissimi Carri Allegorici e Gruppi mascherati. 
 
Potranno essere nuovamente ammirati i sette Gruppi in concorso: Associazione La Fenice – “L’isola che non c’è”, Associazione Anime del Sud – “The Circus”, Associazione Magicaboola – “Giocando si impara …anche a carnevale”, Associazione X|Y – “Sogno di Vetro”, Associazione culturale san Michele – “L’antico Egitto”, Associazione South street movement “The Avengers”, Associazione Acli il Bracciante di Zapponeta – ” ID&D e gli Scacciapaure”. In Sfilata anche gli Istituti scolastici Superiori (I.t.e. G.Toniolo – “Avatar”, Liceo classico-liceo scientifico “Galilei\A.Moro” – “Dracarys: i liceali infiammano il carnevale” e Liceo A. G Roncalli – “Tutto torna… Roncalli mai fuori moda”)  ed ovviamente i maestri cartapestai con l’ Associazione Compagnia del Carnevale” – “Renzo, avanti tutta!” (celebrazione degli 80 anni di Renzo Arbore ed i trent’anni della sua celebre trasmissione “Indietro tutta2), l’ “Associazione Non Solo Arte” – “Viva Topolino” (celebrazione dei 90 anni di Topolino) e la “Società Universo Salute” con “Il Salvataggio” (carro di seconda categoria realizzato, con finalità sociali, dagli ospiti del “Don Uva” di Potenza). A fare da cornice la partecipazione delle Bande “Città di Manfredonia” e dell’Associazione “Sistemus” del Maestro Michele Guerra e l’esibizione danzante in Piazza Marconi “Il Ballo delle debuttanti”, curato dal Maestro Michele Prioletti (in Piazzale Ferri animazione  e conduzione di Rete Smash con Dominik e Max Famiglietti).
 
Ma, il “Martedì Grasso” per tradizione è legato alla “dipartita” di Zè Peppe, maschera caratteristica del Carnevale di Manfredonia e simbolicamente segna l’inizio del periodo di Quaresima.  Quindi, non mancherà il folkloristico “Consolo” e accensione del fantoccio a cura dell’Associazione “Rosa dei Venti” di Salvatore Esposto e la collaborazione di Fortunato Gentile (Partenza da Piazza Marconi e arrivo presso il Mercatino del Carnevale, villa comunale).
 
Una lunga serata di festa e divertimento che si protrarrà ben oltre la Gran Parata. Ad aprire le danze (dalle ore 20 alle ore 23) sarà la “Socia Uno, Due, Tre. Stella!” che, quest’anno, ha trovato casa nel cuore del centro storico, presso il “Centro Anna Castigliego” (Corso Manfredi, 254). La rievocazione storica della “Socia”, che

*Ufficio Stampa e Relazioni Pubbliche – Agenzia del Turismo di Manfredonia*

Carnevale Manfredonia: Claudia Potenza ospite per il Gran galà premiazioni ultima modifica: 2018-02-12T16:48:47+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • Duosiciliano Patriottico

    Aspettate, avete dimenticato una cosa importante:

    “Uccio De Santis, istrionico comico e cabarettista pugliese, colonna portante del celebre “Mudù”, famoso anche per aver evaso le tasse. Un personaggio dunque adatto al clima che si respira nel Paese dei Balocchi.”


  • vittoria gentile

    Con Claudia Potenza si è intrapresa la strada giusta…sempre migliorabile. Speriamo rimanga ben chiara nelle prossime edizioni. Basta principesse, barbie e simili mirabilia.


  • INDIGNATO

    BASTA CON STO CARNEVALE MISTO VIRTUALE E REALE DEI MIEI STIVALI BASTA CON LE IDIOZIONE, BASTA CON I MESSAGGI CHE MI ARRIVANO SUL VAR ZAP PER ISCRIVERMI AI GRUPPI PER VOTARE LA NIPOTE DEL CONOSCENTE DELLA RUBRICA TELEFOONICA BASTA CON I FOLLOVER DEL —PER CLIKKARE SUL MI PIACE SUL CARNEVALE. SONO STUFO DI QUESTA CONNUBBIO INCESTUOSO TRA REALTA’ E VIRTUALITA’ ECCO PERCHE’ LA SOCIETA’ SEMBRA IMPAZZITA I RAGAZZI A VOLTE MA NON SOLO I RAGAZZI MA ANCHE GENTE MATURA E ATTEMPATA NON DISTINGUE PIU’ LA REALTA DALLA VIRTUALITA!


  • Cittadino ignorante ma riflessivo

    E’ poi tanto cosi difficile violare il Dna del popolo balocco sipontino per introdurre nello stesso qualche dose di maturità e responsabilità?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This