Stato news
Il risultato finale si fissa sul 65 a 82

C Silver: la Silac Angel suona “la nona”

La difesa va a regime, il gioco si fluidifica e i sipontini salgono in cattedra, soprattutto grazie ai 17 punti messi a segno da Alan Bedirhan


Di:

Manfredonia, 12 febbraio 2019. Torna da Toritto con i due punti in cassaforte la Silac Angel Manfredonia di coach Roberto De Florio, infilando il nono risultato utile consecutivo che le consente di restare sulla scia del Santa Rita Taranto, squadra ‘prima della classe’.L’approccio alla partita con MurgiaBasket Santeramo non è dei migliori per i sipontini e i padroni di casa dimostrano di avere più voglia nel cercare il canestro e terminando il primo periodo di gioco in vantaggio. Stesso copione per secondo e terzo quarto che scorrono più o meno simili e mostrano un Santeramo che resta attaccato punto a punto ai viaggianti, grazie alle realizzazioni di Rotolo (20), Ricciardi (17) e Carucci (17) che rispondono ai canestri di Sarukas (18p) e Gramazio. Una nota particolare va proprio al capitano che gioca quasi tutta la partita a ritmi altissimi e mette a segno una tripla doppia da 14 punti condita da ben 11 palle recuperate e 12 assist. Bisogna aspettare il quarto periodo per vedere in campo la ‘vera’ Silac Angel Manfredonia.

La difesa va a regime, il gioco si fluidifica e i sipontini salgono in cattedra, soprattutto grazie ai 17 punti messi a segno da Alan Bedirhan.

Il risultato finale si fissa sul 65 a 82.

Da segnalare la buona prova dell’under Aldo Virgilio, autore di 7 punti, con il 100% dal campo in 13 minuti di gioco.“Stiamo mantenendo ritmi molto alti e i risultati sul campo lo confermano. Qualche piccola sbavatura può accadere ed è quello che ci è successo domenica con il Santeramo – ha commentato Pasquale Aulisa, dirigente responsabile Silac Angel Manfredonia –. Ma questo campionato non ammette cali di concentrazione né tantomeno di intensità. Siamo riusciti a rimettere la partita sui giusti binari e a portare a casa due punti preziosissimi. Ora ci aspettano match durissimi, a cominciare da quello di domenica prossima al PalaScaloria con la Virtus Basket Molfetta”.Il settimo turno di ritorno, infatti, riserva un big match alla Silac Angel Manfredonia che, domenica 17 febbraio con inizio alle ore 19, ospita al PalaScaloria la Virtus Basket Molfetta, seconda in classifica in coabitazione con i sipontini e con l’altro team della Pallacanestro Molfetta.
Sarà giornata “ProAngel” pertanto l’ingresso sarà a pagamento per tutti a partire da 16 anni e non saranno valide come titolo di ingresso, le Supporter Card.

Stay tuned & #Born2BeANGEL

C Silver: la Silac Angel suona “la nona” ultima modifica: 2019-02-12T12:58:33+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This