Edizione n° 5253

BALLON D'ESSAI

TRUFFA // Ferragni, casi Oreo e Dolci Preziosi: acquisiti nuovi documenti
21 Febbraio 2024 - ore  19:29

CALEMBOUR

CLANDESTINI // Salento, ha una relazione clandestina con la zia ma lei lo denuncia dopo essere stata lasciata: “Mi ha costretta”
21 Febbraio 2024 - ore  10:01
/ Edizione n° 5253

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

OPERAZIONE Maxi confisca a pregiudicato di Orta Nova, società di autotrasporto, immobili, beni per un totale di 2,2 milioni di euro

Tutti i dettagli dell'operazione

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
12 Febbraio 2024
5 Reali Siti // Cronaca //

Foggia. La Direzione Investigativa Antimafia e il Comando Provinciale Carabinieri di Foggia hanno dato esecuzione al decreto di confisca di primo grado emesso dal Tribunale di Bari – Sezione III in funzione di Tribunale della Prevenzione, a carico di un noto pregiudicato di Orta Nova (FG).

Le indagini, esperite dalla DIA e dai Carabinieri sotto l’egida della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, hanno consentito di dimostrare che il destinatario del provvedimento(allo stato, salvo ulteriore verifica successiva nella fase decisoria con il contraddittorio con la difesa) – soggetto socialmente pericoloso in quanto già condannato per riciclaggio, ricettazione, fatturazioni per operazioni inesistenti, insolvenza fraudolenta, violazione delle norme sul lavoro, omesso versamento di ritenute previdenziali e assistenziali – aveva accumulato un patrimonio di valore sproporzionato rispetto ai redditi dichiarati al Fisco, per cui è stata ritenuta fondata l’ipotesi che detto patrimonio potesse essere il frutto dell’impiego di proventi di attività delittuose.

L’odierna misura ablativa ha riguardato 7 società di autotrasporto, formalmente intestate a prestanome ma riconducibili al pluripregiudicato, 15 immobili, altri beni e rapporti finanziari, per un valore complessivo stimato in 2,2 milioni di euro.

Il risultato si inquadra nell’ambito delle attività istituzionali finalizzate all’aggressione delle illecite ricchezze acquisite e riconducibili, direttamente o indirettamente, a contesti criminali, agendo così anche a tutela e salvaguardia della parte sana del tessuto economico nazionale.

Lascia un commento

“Quando hai lasciato il sistema e hai preso il premio, i combattimenti sono finiti e i cacciatori si sono sciolti. Sai com’è. Sono mercenari. Non sono fanatici.” Carl Weathers (Greef Karga)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.