Edizione n° 5253

BALLON D'ESSAI

TRUFFA // Ferragni, casi Oreo e Dolci Preziosi: acquisiti nuovi documenti
21 Febbraio 2024 - ore  19:29

CALEMBOUR

CLANDESTINI // Salento, ha una relazione clandestina con la zia ma lei lo denuncia dopo essere stata lasciata: “Mi ha costretta”
21 Febbraio 2024 - ore  10:01
/ Edizione n° 5253

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

SHOCK Orrore nel Brindisino, gattino dato alle fiamme nel centro della città

La rabbia del sindaco Cosimo Ferretti: “Gesto orrendo, denuncio tutto”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
12 Febbraio 2024
Brindisi // Cronaca //

ORIA (BRINDISI) – Macabra scoperta nel centro storico di Oria: un gattino è stato trovato carbonizzato nei pressi della piazza coperta.

A darne l’annuncio è lo stesso sindaco di Oria, Cosimo Ferretti, che in una nota ha espresso tutto il suo sdegno per questo folle gesto.

L’animale è stato trovato all’interno di una scatola di cartone, anch’essa bruciata, ad angolo fra due mura (come mostrato nella foto diffusa sui social). A segnalare l’episodio è stato un cittadino che ha chiamato subito le forze dell’ordine.

Sul posto i carabinieri della locale stazione che stanno indagando sul ritrovamento della carcassa del gattino.

Non si sa ancora se il gatto fosse ancora vivo quando si è sviluppato il rogo. I militari hanno intanto acquisito le immagini delle telecamere della zona per far luce sull’accaduto.

La notizia del gattino morto carbonizzato è stata ripresa anche dalle pagine Facebook animaliste della zona.

«Desidero ringraziare di cuore i Carabinieri della stazione di Oria e gli operatori Monteco – commenta il sindaco Cosimo Ferretti tramite una nota – che nonostante l’evento sia accaduto di sabato sera, sono intervenuti prontamente.

È fondamentale ribadire l’importanza del rispetto per gli animali e per tutti i membri della nostra società. Questo evento sottolinea la necessità di una buona educazione e di un forte senso civico, valori che dobbiamo coltivare e promuovere ogni giorno».

«Non smetteremo di lottare – afferma ancora Ferretti – per debellare questi tragici atteggiamenti e per garantire un ambiente sicuro e rispettoso per tutti i nostri concittadini, umani e animali.

Nel condannare fermamente questo vile atto, l’impegno a lavorare insieme per promuovere una cultura di rispetto, solidarietà e civiltà nella nostra amata città, assume ancora maggior vigore».

Fonti verificate: lagazzettadelmezzogiorno.it //

Lascia un commento

“Quando hai lasciato il sistema e hai preso il premio, i combattimenti sono finiti e i cacciatori si sono sciolti. Sai com’è. Sono mercenari. Non sono fanatici.” Carl Weathers (Greef Karga)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.