Edizione n° 5372

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Manfredonia, sanzioni a comandanti pescherecci

AUTORE:
Girolamo Romussi
PUBBLICATO IL:
12 Marzo 2010
Cronaca //

GuardiadiFinanza, sezioneoperativanavale
GuardiadiFinanza, sezioneoperativanavale
Manfredonia – I militari della sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Manfredonia,all’esito di specifici controlli, hanno sequestrato una autovettura e due autocarri sprovvisti di copertura assicurativa, gasolio agevolato; individuato tre lavoratori irregolari, segnalato ai fini amministrativi: i comandanti di due pescherecci per violazioni al codice della navigazione; una persona per l’illecito utilizzo di gasolio agevolato; tre commercianti, sorpresi con prodotti ittici privio della documentazione sanitaria e delle attestazioni di tracciabilità del prodotto; i conducenti di tre automezzi per mancanza di assicurazione.

5 commenti su "Manfredonia, sanzioni a comandanti pescherecci"

  1. in questo paese niente e regolare, andate a vedere quello che succede al mercatino giornaliero, pesci tenuti a terra sotto il sole in piena estate con una puzza insopportabile, non dite che sono regolare,l’ufficio igiene dov’è?Dove sono i vigili urbani si grattano Le………p……..

  2. Anarchia chi più ne ha, la fa e la mette in pratica….tanto qui sta diventando la terra di nessuno…o peggio di tutti coloro che in quest’andazzo lucra sulla pelle delle persone. Forze dell’ordine, Vigili sanitari, servizio di igiene pubblica dove siete ?

  3. Non esistono scontrini fiscali etichetature assenti o in qualche caso sporadico ad capocchia, si vende il pesce in molti casi come sulle coste della Somalia o in India.

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.