Edizione n° 5307
/ Edizione n° 5307

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

SPORT Il barbiere dei calciatori (da Theo Hernandez all’ex Adani) è di Cerignola: “Sono partito dal Sud, oggi a Milano da me vengono i migliori”

Più forte la passione dei luoghi comuni legati alla criminalità, più forte la determinazione di chi riesce a essere protagonista

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
12 Marzo 2024
Cerignola // Sport //

CERIGNOLA (FOGGIA) – La voce è rotta dall’emozione. Perché New York, come canta Cesare Cremonini, in fondo «è una promessa d’amore».

Soprattutto se vieni dalla Puglia, precisamente da Cerignola.

Più forte la passione dei luoghi comuni legati alla criminalità, più forte la determinazione di chi riesce a essere protagonista in un bellissimo percorso lavorativo.

È la storia di Francesco Giannatempo, barbiere nato a Cerignola nel 1993, tra riscatto, passioni, calcio e futuro.

C’è tutto nella vita di Francesco, che è l’esempio di come si possa arrivare in alto ma partendo dal basso, amando un lavoro e una professione.

«Sapete dove ho fatto la prima barba? Su quello che da noi chiamiamo in dialetto U Vanghtidd (il banchetto, ndr)».

Oggi da lui a Milano ci vanno tanti calciatori di A, alcuni del Milan e anche diversi vip.

«Ho cominciato a nove anni a fare il barbiere, non scherzo quando lo dico», le idee sono state sempre chiare per lui, esattamente come la fede calcistica.

Anzi, saranno due «le fedi», quella locale e quella nazionale. «Ho cominciato in un negozio di amici di famiglia e non avevo neanche dieci anni.

In questo locale poi vedevamo il Milan, perché la sera si trasformava in un club di tifosi rossoneri. Lì è nata la mia passione sia per il calcio che per il Milan».

Un leit motiv ancora presente nella vita di Francesco: lavoro e calcio. «A dieci anni ho fatto già le prime barbe, sono 20 anni che faccio con amore e con passione questo lavoro».

Nel suo racconto è chiaro il legame con la città di Cerignola.

Fonti verificate: quotidianodipuglia.it //

Lascia un commento

“L’intelligenza è la capacità di adattarsi al cambiamento.” Stephen Hawking

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.