Edizione n° 5348

BALLON D'ESSAI

ANDREA // Tacconi: “Devo operarmi di nuovo, il mio calvario non è finito. Lapo Elkann? È sparito”
26 Maggio 2024 - ore  11:17

CALEMBOUR

PATOLOGIA // Morto Paolo Spada, il medico delle “Pillole di ottimismo” durante il Covid
25 Maggio 2024 - ore  17:59

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

SAN SEVERO Tensioni e frizioni all’ombra dei campanili. In casa centrodestra è l’ora delle decisioni

Fatti salvi i nomi di Lidya Colangelo e di quello di Angelo Masucci appoggiato dal PD e dall’uscente Francesco Miglio, nessuna ufficialità é apparsa in casa centro-destra.

LEGGI ANCHE //  Candidatura a Sindaco per San Severo e Manfredonia. Appello Dell’Erba: “Entro domani scegliere. Abbiamo le idee chiare”
AUTORE:
Claudia Ferrante
PUBBLICATO IL:
12 Aprile 2024
Il Palazzo // Politica //

San Severo. Negli ultimi giorni il clima politico nella città dei campanili si è fatto incandescente.

Fatti salvi i nomi di Lidya Colangelo e di quello di Angelo Masucci appoggiato dal PD e dall’uscente Francesco Miglio, nessuna ufficialità é apparsa in casa centro-destra.

In verità, il nome dato per certo è senza dubbio quello di Leonardo Lallo, commercialista sanseverese con dei trascorsi politici di lungo corso, ma nei partiti che compongono la coalizione (Forza Italia, Lega e il variegato mondo che orbita intorno all’ex Fiamma tricolore che in una città come San Severo si nutre di un passato glorioso e dunque duro da scardinare) ognuno intende giocarsi la carta della candidatura.

Ciò è evidente anche dalle ultime uscite via social di Nazario Tricarico, tenace oppositore del Sindaco Miglio.

Ma, come sostiene su queste colonne Anna Paola Giuliani, ogni partito e movimento civico entro la coalizione ha la possibilità sacro santa di giocarsi la partita.

“Non c’è alcuna candidatura al momento. Per quanto mi riguarda, è in essere il percorso entro una coalizione di centro destra che vede al suo interno i movimenti di Io Sud, Pop, Nuovo PSI, Udc, Vittime di ingiustizia e Consulta dei cittadini”, spiega Giuliani, riguardo alle voci circa un suo diretto coinvolgimento alle prossime consultazioni amministrative.

“Si tratta di un gruppo abbastanza nutrito. Quanto ai nomi, presto le segreterie li dovranno esprimere quanto prima, così come appare da un comunicato diramato da Paolo Dell’Erba e anche noi stiamo lavorando per dire la nostra. Ogni partito ha espresso un suo nome, FDI con l’ottimo Leonardo Lallo, Forza Italia con Rosa Caposiena, la Lega con Rosario Di Scioscio, molto apprezzato in città.

Ogni nome del centro destra ha un suo perché a livello politico.

Quanto alle candidature, credo che ognuno possa dire la sua, al momento non c’è nessuna ufficialità da parte di nessuno. Ognuno si gioca la sua carta e i nomi espressi dai singoli partiti sono tutti spendibili.

Rispetto alle uscite degli ultimi giorni di Tricarico, non credo che il suo dire fosse diretto al centro destra. In realtà fin qui tutti i partiti sono stati molto corretti, senza fughe in avanti. Ognuno è stato leale con gli altri. Speriamo tutti di trovare una unità poter dire la nostra”.

Palazzo di città di San Severo

Candidatura a Sindaco per San Severo e Manfredonia. Appello Dell’Erba: “Entro domani scegliere. Abbiamo le idee chiare”

“E’ trascorso un mese da quando il coordinatore regionale del nostro partito on. Mauro D’Attis lanciò un appello agli altri responsabili dei partiti del centrodestra per trovare un’intesa che potesse definire una candidatura a Sindaco di San Severo e Manfredonia il più possibile condivisa, così come per altri comuni più piccoli dove non ancora si trova un’intesa.

“Dopo una lunga fase di confronto credo che sia il momento di arrivare ad una decisione. Entro domani, questo è il mio invito, San Severo dovrà conoscere la proposta del centrodestra, così come gli altri centri dove si vota”.

Il consigliere regionale Paolo Dell’Erba, coordinatore provinciale di Forza Italia per la provincia di Foggia, crede che non si possa più perdere tempo.

“Con la frantumazione politica del campo largo a Bari è il momento di dimostrare che il centrodestra è capace di presentarsi unito con una proposta vincente. Il campo largo in Puglia ha fallito prima ancora di cominciare evidenziando delle diversità macroscopiche che difficilmente potrà tenerli uniti, anche di fronte ad ambizioni di gestione di poltronifici.

PAOLO DELL'ERBA, REGIONE PUGLIA
PAOLO DELL’ERBA, REGIONE PUGLIA

 

Stesso discorso per Manfredonia e gli altri comuni dove non ancora si prende una decisione. Ad ogni modo vogliamo che si arrivi ad una scelta condivisa con tutte le parti politiche, anche con le civiche e con chi oggi si sente di poter svolgere un ruolo in questa campagna elettorale. Meritano tutti rispetto. Però, il tempo del confronto è finito”, termina Dell’Erba.

ROSA CAPOSIENA (ST)
ROSA CAPOSIENA (ST)

 

CAPOSIENA: “COORDINATORI PROVINCIALI INDICHINO CANDIDATO MIGLIORE”

“I Coordinatori provinciali del cdx devono avere il coraggio di indicare il candidato migliore per vincere e non di spartirsi le candidature nei comuni al voto sul scala provinciale e mettere random il proprio fedelissimo di turno che perde. Fateci capire che profilo politico è adatto per vincere e lo accettiamo. Perché se San Severo perde nuovamente per via di queste logiche ci facciamo i conti alle regionali.”

© StatoQuotidiano - Riproduzione riservata

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” Sir Winston Leonard Spencer Churchill

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.