Edizione n° 5343

BALLON D'ESSAI

CHEF // «Innamoratevi di questo mestiere», dalla Puglia l’appello ai giovani chef di tutt’Italia
20 Maggio 2024 - ore  15:19

CALEMBOUR

ESTATE // Trenitalia, al via il Frecciarossa notturno Milano-Lecce
20 Maggio 2024 - ore  15:26

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Manfredonia, grande successo per il Festival Internazionale della Chitarra

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
12 Maggio 2023
Manfredonia // Musica //

MANFREDONIA (FOGGIA) – Grande successo di pubblico e di partecipanti per il Festival Internazionale della Chitarra “Città di Manfredonia” che sabato 13 maggio conclude la sua XVI edizione con il “Concierto de Aranjuez – para guitarra y orquesta” del M. Luciano Pompilio e dell’Orchestra Sinfonica Internazionale della Campania diretta dal M. Leonardo Quadrini presso il Teatro Comunale Lucio Dalla (ingresso libero, ore 20).

Una manifestazione che ha visto anche quest’anno alternarsi sul palco dell’Auditorium Palazzo dei Celestini alcuni tra i più grandi chitarristi del panorama musicale internazionale proveniente da diverse parti d’Europa. Si sono esibiti, tra gli applausi entusiasti del pubblico, Zoran Dukic tra i massimi esponenti della musica moderna e ancora il duo francese Cantiga, Simone Onnis e Giovanni Grano apprezzati a livello mondiale per il loro doppio concerto che ha spaziato dalle musiche più antiche alle note che sono più familiari al grande pubblico e dulcis in fundo la presenza del chitarrista flamenco Carlos Pinana che, accompagnato dal percussionista Paolo Monaldi e dalla bellezza energica della ballerina Lara Ribichini, ha regalato uno spettacolo degno dei più bei teatri dell’Andalusia.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 9 persone, violino, clarinetto e il seguente testo "Cittadi Manfredonia DLOCAPUTOPOMPILIO CITTÀ DI MANFREDONIA FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CHITARRA XVI DAL APRILE AL 13MAGGIO2023 EDIZIONE Sabato 13 maggio Orchestra Sinfonica Internazionale della Campania Direttore: Leonardo Quadrini Solista: Luciano Pompilio Teatro Comunale "Lucio Dalla" Concierto de Aranjuez para guitara y orquesta Seconda Joaquin Rodrigo Concierto de Aranjuez para Guitarra Orchestra con spirito Prima parte solo orchestra Musiche Bizet, Shostakovic, E. Grieg, Morricone, Brahms gentile www.duocaputopompilia.com locaputopompilo.com INGRESSO ternazionale madiMantredonia"

Il M. Pinana insieme al M. Zoran Dukic sono inoltre stati i protagonisti di due masterclass riservate a ragazzi e ragazze che hanno potuto così avere l’occasione di perfezionare stile e tecnica direttamente con i maestri della chitarra classica.

Evento clou della manifestazione è stato il Concorso Internazionale di Chitarra Classica “Giuseppe Caputo” organizzato nell’ambito del Festival proprio per rendere onore alla memoria del chitarrista Giuseppe Caputo, prematuramente scomparso nel 2016, concorso a cui hanno aderito giovani chitarristi provenienti da diverse parti d’Europa, a dimostrazione di come il festival si stia imponendo sempre più sul panorama internazionale.
Vincitore del primo premio del concorso è stato il musicista rumeno Bogdan Mihailescu a cui la giuria, composta da esperti artisti chitarristi, ha assegnato oltre al diploma di partecipazione e ad una medaglia, il prezioso Guitar Award Cd ovvero la possibilità di produrre un cd e di distribuirlo nei maggiori canali mondiali di distribuzione digitale da parte della storica GuitArt Collection e ancora la possibilità di esibirsi durante quattro festival musicali tra cui lo stesso Festival di Chitarra “Citta di Manfredonia”, la Rassegna Musicale Internazionale “InConcerto” (che partirà il 26 maggio a San Giovanni Rotondo), il Festival Internazionale di Chitarra “Città di Pescara” e il Festival Internazionale di Chitarra Alirio Diaz.Al secondo posto a pari merito i giovani Giovanni Masi e Antonio Pompilio.

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.