Manfredonia

Assotutela. “Disabili, malati di Sla: sconosciuti per il governo”


Di:

Malati Sla (statoquotidiano)

Roma – “DI nuovo in piazza, a protestare con forza, sbattendo in faccia a tutti il loro dramma. I malati di sclerosi laterale amiotrofica, in condizioni gravi e gravissime chiedono che qualcuno si occupi di loro ma la condizione di tali pazienti e dei disabili in generale sembra sparita dall’agenda politica”. Lo denuncia il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato, ricordando la protesta di questa mattina, di malati e famiglie davanti al ministero dell’Economia, per chiedere lo sblocco e la ripartizione alle Regioni dei 275mln previsti dalla legge di stabilità 2012 per la non autosufficienza e un piano per assicurare ai malati adeguati livelli di assistenza.

“Il Welfare sembra non preoccupare governo e Regione Lazio – prosegue Maritato – il primo a discutere se sia più giusto togliere Imu e non aumentare l’Iva, la seconda a fare annunci a effetto, sulla cui validità dovremo riflettere molto a fondo. Lo smantellamento del fondo per le politiche sociali e di altri fondi dedicati – lamenta il presidente – lede fortemente i diritti sociali delle persone disabili e crea allarme e conflitto nella comunità. Occorre sbloccare subito le risorse per i malati di sclerosi e assicurare comunque almeno altri 400 milioni per la disabilità e la non autosufficienza – conclude Maritato – e questo non significa fare assistenzialismo ma assicurare il diritto alla Salute costituzionalmente garantito”.

Redazione Stato

Assotutela. “Disabili, malati di Sla: sconosciuti per il governo” ultima modifica: 2013-06-12T14:08:24+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • sipontino

    Se i nostri politici se ne fregano dei diritti di chi stà bene e potrebbe creare problemi,cosa volete che interessi,purtroppo ,a loro degli ammalati di SLA ed in genere di tanti altri?Più problemi ha la gente e più possono fare i c…. propri,salvo poi,quando succede ad un loro famigliare!Le cose cambieranno,anche se ,oggi,chi paga sono i più deboli!Coraggio ai familiari,la mentalità stà cambiando,e prima o poi,i nostri politici la smetteranno……!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This