CronacaManfredonia

Cagnano Varano, bancarotta fraudolenta e truffa, 2 arresti


Di:

Controlli Guardia di Finanza (archivio ans@)

Foggia – I finanzieri del Comando Provinciale hanno eseguito due provvedimenti di arresti domiciliari nei confronti di due imprenditori – operanti in Cagnano Varano nel settore della produzione del calcestruzzo – per i reati di bancarotta fraudolenta e truffa aggravata.

Si tratta della GM calcestruzzi srl di Cagnano Varano srl, imprenditori coinvolti nella vicenda: M.G., classe 1971, Cagnano Varano e S.A.G. classe 1958, di Cagnano Varano.

In particolare, dalle indagini svolte dai militari della Brigata di Capojale è emerso che gli indagati avevano fraudolentemente percepito otre 500.000 euro di contributi comunitari – rientranti nell’ambito del P.O.R. 2000/2006 – erogati quali incentivi per lo sviluppo dell’imprenditoria locale.

Inoltre, da ulteriori approfondimenti investigativi – coordinati dalla Procura della Repubblica di Lucera – è stato accertato che gli arrestati avevano distratto – ai danni dei creditori e dell’Erario – i beni delle società interessate dalla procedura fallimentare, il cui stato passivo ammontava ad oltre 6 milioni di euro.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Cagnano Varano, bancarotta fraudolenta e truffa, 2 arresti ultima modifica: 2013-06-12T11:51:56+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This