BAT

Marmo: “Sull’ecotassa, ad Andria è SEL che è disinformata”


Di:

Il vice-presidente della Regione Puglia Nino Marmo (An-Pdl) (immagine d'archivio)

Bari – IL Consigliere regionale PdL Nino Marmo, Vice-Presidente del Consiglio regionale, ha diffuso la seguente nota: “Mi dispiace dover contraddire i Coordinatori cittadini di Andria di SEL, Michele Lorusso e Valentina Lomuscio che, imputando all’amico Aldo Balducci scarsa conoscenza delle questioni regionali, hanno ritenuto di dovermi chiamare in causa in quanto corresponsabile del rinvio della cosiddetta ‘eco-tassa’, rispetto al quale – a loro dire – il loro Partito si sarebbe espresso in senso contrario.

Vero è invece che – come risulta inequivocabilmente dagli atti della Commissione competente – tale giusta decisione, finalizzata ad evitare un ulteriore balzello a carico dei cittadini, fu assunta all’unanimità sia nella Commissione stessa che nel successivo Consiglio regionale, a seguito di un emendamento la cui prima firma era del Presidente della Commissione, il collega del Partito Democratico, Donato Pentassuglia. Per individuare chi sull’argomento non è sufficientemente informato, ai sullodati Lorusso e Lomuscio basterebbe guardarsi allo specchio”.

Redazione Stato

Marmo: “Sull’ecotassa, ad Andria è SEL che è disinformata” ultima modifica: 2013-06-12T13:08:51+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This