Edizione n° 5400

BALLON D'ESSAI

ANTIFASCISTE // Cerignola, il 25 luglio la “Pastasciutta antifascista” su Terra Aut
17 Luglio 2024 - ore  13:55

CALEMBOUR

TASK FORCE // Le ricerche di Antonio Draicchio, dopo 7 giorni, sono state interrotte come da prassi di legge
17 Luglio 2024 - ore  14:39

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

APRICENA “L’assessore ai servizi sociali uscente Ada Soccio è la più suffragata alle Comunali di Apricena”

"L'amministrazione del fare, quella che è dedicata all'ascolto e alla comprensione delle esigenze dei cittadini"

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
12 Giugno 2024
Cronaca // Gargano //

Apricena. “L’amministrazione del fare, quella che è dedicata all’ascolto e alla comprensione delle esigenze dei cittadini, alla fine viene ripagata dalla fiducia degli elettori. Dico enormemente grazie ad Apricena per avermi votata per la seconda volta consecutiva in Consiglio comunale come primo suffragio assoluto”. La vice sindaca e assessore comunale uscente alle Politiche Sociali di Apricena Ada Soccio, con le sue 1488 preferenze ottenute su 7854 votanti, rende noto il suo orgoglio “da cittadina di Apricena che ha ricevuto una rinnovata e più forte fiducia da parte del suo elettorato concittadino, prezioso a riconfermare per il quarto mandato consecutivo il sindaco Antonio Potenza. Insieme all’ancora primo cittadino, ai componenti della nuova giunta che si costituirà ed alla maggioranza consiliare, lavoreremo più stimolati per raggiungere nuovi obiettivi finalizzati al miglioramento della qualità della vita nel nostro splendido comune della provincia di Foggia”.

La candidata a consigliere comunale Ada Soccio, di professione docente di Scuola dell’Infanzia, ha ricevuto il maggior numero di preferenze su tutti gli aspiranti consiglieri delle ultime amministrative nel Comune di Apricena, come nel precedente appuntamento elettorale. Esattamente, su una popolazione votante pari a 7854 unità, passando dalle 1354 della volta precedente alle 1488 dell’ultima tappa elettorale, la dott.ssa Ada Soccio ha ottenuto il top delle preferenze, pari a quasi al 19% individuale.

“Un grande risultato che mi spinge a credere fortemente nel mio ruolo di amministratore di Apricena e di continuare a svolgerlo ancora con più determinazione. Negli anni precedenti ho lavorato per aiutare i disabili, gli anziani e i bambini. I progetti svolti per loro sono davvero tantissimi. In futuro penserò ai giovani che sono il nostro futuro e alle donne, verso le quali ho in mente diverse idee da sviluppare” ha dichiarato Ada Soccio che già da assessore comunale alle Politiche Sociali, aveva costruito “opere” importanti per la città di Apricena, come il servizio di Welfare “Taxi sociale” a favore dei diversamente abili e degli anziani in condizioni di disagio; come il progetto di assistenza ai diversamente abili del territorio “Open Space” e l’interazione quotidiana con il Centro diurno “Sandro Pertini”, finalizzato al benessere psicofisico della Terza Età.

1 commenti su "“L’assessore ai servizi sociali uscente Ada Soccio è la più suffragata alle Comunali di Apricena”"

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.