Attualità
Non si prevede nulla riguardo alle gabbie salariali

Autonomia Regionale, Bussetti: “La scuola non cambia”

"Il tavolo sull'autonomia non è saltato. Si prosegue nell'affrontare un tema sicuramente importante"


Di:

(ANSA) – ROMA, 12 LUG – “Le norme generali, i programmi, non si toccano. La scuola è questa. C’è solo la possibilità per le Regioni di intervenire per migliorare e incentivare con iniziative mirate alcuni aspetti. E non si prevede nulla riguardo alle gabbie salariali” Lo ha detto il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, intervenendo al programma radiofonico ‘Centocitta” su Rai 1. “Il tavolo sull’autonomia – ha proseguito Bussetti – non è saltato, assolutamente. Si prosegue nell’affrontare un tema sicuramente importante. Alcune Regioni chiedevano, proprio per dare le stesse possibilità a tutti in tutti i territori, anche in quelli disagiate, di riqualificare al meglio la propria istruzione e legare alla scuola i propri docenti. Di qui la possibilità eventuale di incentivi per i docenti che svolgono il loro lavoro in zone disagiate, per incentivare la permanenza; lo spirito è questo, poi discuteremo i dettagli, non c’è alcuna volontà di differenziare gli stipendi”.

Autonomia Regionale, Bussetti: “La scuola non cambia” ultima modifica: 2019-07-12T16:52:26+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This