Politica
Casellati: «Senza unanimità decide l’Aula»

Crisi di governo, la giornata decisiva sui tempi

In mattinata riuniti i gruppi parlamentari del Movimento 5 Stelle e Partito Democratico


Di:

Giornata determinante per la pianificazione dei prossimi passaggi della crisi di governo. Nel pomeriggio la conferenza dei capigruppo in Senato deciderà tempi e modalità del dibattito sulle mozioni di sfiducia al premier Giuseppe Conte e al ministro dell’Interno Matteo Salvini.

 È in corso, alla Camera dei deputati, l’attesa assemblea congiunta dei parlamentari del Movimento 5 stelle. Il vicepremier 5stelle Luigi Di Maio , nel suo intervento ai gruppi, a quanto si apprende, ha sottolineato il lavoro del premier Giuseppe Conte, ricordando inoltre che l’accelerazione imposta da Salvini ha colto tutti di sorpresa, «anche i suoi»: «Ha tradito gli italiani per i suoi interessi».

«La convocazione dell’Assemblea, nell’ipotesi in cui il calendario dei lavori non venga approvato in capigruppo all’unanimità, non costituisce forzatura alcuna, ma esclusivamente l’applicazione del regolamento». Lo ha detto la Presidente del Senato Elisabetta Casellati. «L’art. 55, comma 3, prevede infatti che sulle proposte di modifica del calendario decida esclusivamente l’Assemblea, che è sovrana. Non il Presidente, dunque», sottolinea Casellati. «In un momento così delicato per il Paese, l’unico metro possibile da adottare a garanzia di tutti i cittadini è il rispetto delle regole» conclude il presidente del Senato.

Fonte: Corriere della Sera

 

Crisi di governo, la giornata decisiva sui tempi ultima modifica: 2019-08-12T12:10:51+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This