FoggiaStato news

De Leonardis: “Cauto ottimismo e molte riserve sul futuro del ‘Gino Lisa’”


Di:

Foggia – “LA notizia della ripresa dei voli da e per il ‘Gino Lisa’ di Foggia, oggi annunciata in una conferenza stampa tenuta presso lo scalo aeroportuale alla presenza del Presidente della Regione Nichi Vendola, dell’Assessore al Bilancio Leonardo Di Gioia e dei vertici di Aeroporti di Puglia, va salutata con una soddisfazione velata da perplessità non fugate da una presentazione appena accennata, e legate all’inesperienza nel settore e alla reale consistenza economica della compagnia aerea ‘Blue Wings’, alla portata e solidità dell’investimento iniziale, alla mancanza di notizie ed elementi basilari per poter esprimere una valutazione compiuta e ipotizzare prospettive per il futuro. Elementi a mio giudizio destinati a condizionare pesantemente anche il mercato di riferimento, e a pesare su questa ennesima ripartenza, che arriva dopo altri esperimenti poco felici -s empre e solo a Foggia e mai a Bari Palese, per fare un timido raffronto – con altre compagnie dal passato nebuloso e dall’epilogo ben noto alle cronache nazionali. Precedenti che continuano a non scoraggiare il Direttore Generale di Aeroporti di Puglia Marco Franchini, bontà sua.

Nell’auspicare questa volta un pieno successo dell’impresa, nell’interesse di una comunità che ha vissuto troppe illusioni presto trasformatesi in incubi, spero che i riflettori sullo scalo foggiano rimangano adesso costantemente accesi (anche e soprattutto per le vicende legate all’allungamento della pista), così come l’interesse per una piena funzionalità e integrazione nel sistema aeroportuale pugliese dell’aeroporto civile di Foggia e della sua provincia, per un tempo che vada ben oltre la campagna elettorale”.

Lo dice in una nota il consigliere regionale del Nuovo Centrodestra Giannicola De Leonardis.

Redazione Stato

De Leonardis: “Cauto ottimismo e molte riserve sul futuro del ‘Gino Lisa’” ultima modifica: 2014-09-12T17:32:32+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This