Edizione n° 5343

BALLON D'ESSAI

CHEF // «Innamoratevi di questo mestiere», dalla Puglia l’appello ai giovani chef di tutt’Italia
20 Maggio 2024 - ore  15:19

CALEMBOUR

ESTATE // Trenitalia, al via il Frecciarossa notturno Milano-Lecce
20 Maggio 2024 - ore  15:26

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Foggia. A Carlo Borgomeo il Premio Menichella 2023

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
12 Settembre 2023
Foggia // Storie e Volti //

Foggia –  Martedì 19 settembre, alle ore 18 nella sala “Rosa del Vento” della sede della Fondazione, in via Arpi 152 a Foggia, in occasione della nona edizione delle “Giornate Economiche del Mezzogiorno”, si terrà la cerimonia di conferimento del “Premio Donato Menichella” 2023, onorificenza istituita dalla Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, in collaborazione con la Banca d’Italia, quale riconoscimento a quei professionisti e a quelle istituzioni che con la propria opera hanno contribuito allo sviluppo culturale, sociale ed economico del Meridione italiano.

Dopo Romano Prodi, Paolo Mieli, Paolo Baratta, Gianfranco Viesti, Antonio Patuelli, Giuseppe Guzzetti, Giuseppe De Rita e Federico Pirro, a ricevere il “Premio Menichella” sarà il dottor Carlo Borgomeo.

Laureato in Giurisprudenza all’Università di Napoli, classe ‘47, Carlo Borgomeo ha avuto una lunga esperienza di sindacalista negli anni ‘70 nella Cisl di Brescia, Napoli e Roma.

Nei primi anni ‘80 ha ricoperto l’incarico di ricercatore al Censis, dal 1986 al 1999 è stato presidente della Società per l’imprenditoria giovanile, poi fino al febbraio 2022 Amministratore delegato di Sviluppo Italia.

Dal 2002 al 2007 è stato Amministratore della Società di Trasformazione urbana di Bagnoli, successivamente Consigliere delegato di Fondosviluppo Spa, fondo mutualistico della Confcooperative.

Per quattordici anni, dal 2009 al 2023, è stato presidente della Fondazione Con il Sud, nata da un accordo tra le fondazioni di origine bancaria, le rappresentanze del Terzo settore e del volontariato con la missione di rafforzare l’infrastrutturazione sociale del Mezzogiorno, e dal 2016 al 2019 presidente dell’Impresa sociale Con I Bambini, incaricata di attuare gli interventi del “Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile”.

Fondatore e primo presidente del settimanale “Vita”, è docente a contratto in diverse Università in materia di Organizzazione aziendale e Politiche di creazione d’impresa e collabora con diverse riviste specializzate.

Esperto di sviluppo locale e di politiche di promozione di imprenditorialità, è un profondo conoscitore delle dinamiche socio-economiche del Mezzogiorno ed ha alle spalle una lunga esperienza e una grande passione per le politiche di sviluppo al Sud.

Sul tema ha pubblicato “L’equivoco del Sud. Sviluppo e coesione sociale” (Laterza, 2013) e “Sud, il capitale che serve” (Vita e pensiero, 2023). Dal 2021 è il presidente di Assaeroporti, associazione confindustriale che rappresenta gli aeroporti italiani.

“La decisione di conferire il Premio Donato Menichella quest’anno è caduta sul dottor Borgomeo in virtù della sua profonda conoscenza del Mezzogiorno maturata in tanti anni di impegno personale e professionale, e per la sua illuminata guida alla Fondazione Con Il Sud – dichiara in una nota il presidente della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, Aldo Ligustro -, grazie alla quale il meridione italiano ha conosciuto una nuova stagione di sviluppo.

Spendendosi in prima persona, Carlo Borgomeo è stato tra i promotori di un nuovo approccio al tema dello sviluppo del Mezzogiorno, portando al centro dell’attenzione il primato delle persone e della coesione sociale sull’economia e restituendo fiducia e supporto alle comunità locali, al fine di raggiungere uno sviluppo economico reale e non effimero, come ha evidenziato il fallimento delle politiche di intervento straordinario per il Sud, basate sul trasferimento di risorse finanziarie, tradizionalmente attuate nel nostro paese”.

Alla cerimonia di conferimento prenderanno parte il presidente della Fondazione, Aldo Ligustro, il Capo della filiale foggiana della Banca d’Italia, dottoressa Andreina Leoni, il direttore de “La Gazzetta del Mezzogiorno”, Oscar Iarussi, e Carlo Borgomeo.

In occasione della nona edizione delle “Giornate Economiche del Mezzogiorno – Premio Donato Menichella”, al dottor Borgomeo verrà consegnata una scultura in bronzo realizzata dall’artista Marcello Norcia, ispirata all’opera realizzata nel 1994 a Biccari (Fg) dal padre, il famoso scultore Mimmo Norcia, per celebrare la figura di Donato Menichella.

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.