Edizione n° 5339

BALLON D'ESSAI

AL VOTO  // Sostenibilità a tutto tondo. L’idea di paese per Filippo Barbano
17 Maggio 2024 - ore  15:14

CALEMBOUR

MATTINATA // Gianfranco Prencipe assolto da ricettazione targhe di nazionalità tedesca. Virale dopo videoclip
15 Maggio 2024 - ore  11:07

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Libera su Cerignola “Grati a chi ha lavorato per la legalità”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
12 Ottobre 2019
Cerignola // Cronaca //

Libera Puglia sullo scioglimento del Comune di Cerignola per infiltrazioni mafiose

Quanto emerso dagli atti, che in queste ore hanno decretato lo scioglimento del consiglio comunale della città di Cerignola (FG) per infiltrazioni mafiose, contiene il carico di una decisione che ci inchioda a una realtà drammatica. Per quanto già precedentemente percepita, questa realtà racconta di una presenza criminale e mafiosasostanziale, che condiziona la vita dell’intera comunità, governandone processi economici e dettandone agende politiche.

Davanti a questa violazione della democrazia e delle Istituzioni, Libera Puglia non può che esprimere tutto il proprio dolore e la preoccupazione per la comunità toccata da questa situazione, nella consapevolezza che lo Stato saprà agire per debellare situazioni di ambiguità e collusione.

Siamo grati, pertanto, a chi ha lavorato per riaffermare la legalità a Palazzo di Città. Resta la consapevolezza che ciascuno debba, anche in questa situazione dolorosa, continuare a fare la propria parte, impegnandosi per raggiungere gli obiettivi alti e necessari a una società che possa dirsi davvero libera dalle mafie: lotta alla corruzione e applicazione di azioni volte al raggiungimento di una giustizia sociale rispondente soprattutto alle esigenze dei cittadini più deboli e più fragili.

Oggi più che mai riteniamo fondamentale la creazione di un processo partecipativo, di rete reale tra le varie anime della popolazione, consci che soltanto rafforzando i legami di una comunità si possano occupare gli “spazi vuoti” in cui si annidano e proliferano le mafie”.

(nota stampa)

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.