Edizione n° 5402

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Gatta “Partono lavori per messa in sicurezza Orta Nova-Carapelle”

AUTORE:
Daniela Iannuzzi
PUBBLICATO IL:
12 Novembre 2019
5 Reali Siti // Carapelle //

Cinque Reali Siti, 13 novembre 2019.  “Partiranno nei prossimi giorni i lavori di messa in sicurezza del tratto stradale Orta Nova-Carapelle. Previsto, messo a gara e appaltato un intervento pari a 240 mila euro”.

A dichiararlo Nicola Gatta, presidente della provincia di Foggia che aggiunge: “Ho programmato a breve anche un incontro con i sindaci dei Cinque Reali Siti per presentare loro un piano di lavori di manutenzione straordinaria che interesserà proprio le strade extraurbane di quel territorio”.

Sin dal suo insediamento in provincia, il presidente, racconta a Stato Quotidiano, avrebbe effettuato giri di ricognizione che lo hanno portato a constatare che uno dei territori della provincia di Foggia che presenta maggiori criticità dal punto di vista della viabilità è quello in cui sono i comuni di Orta Nova, Carapelle, Ordona, Stornara, Stornarella.

Per vent’anni l’area in questione non era mai stata fatta oggetto di interventi di manutenzione. 

Ora, pare, sarebbero finalmente state trovate risorse finanziare  per avviare una serie di interventi ulteriori che dovrebbero avere luogo nei prossimi mesi.

“Interventi da circa un milione, un milione e mezzo di euro”, precisa Gatta, che potranno rappresentare una prima attenzione verso una rete viaria, quella dei Reali Siti, abbandonata a se stessa per lungo tempo. 

1 commenti su "Gatta “Partono lavori per messa in sicurezza Orta Nova-Carapelle”"

  1. Ci si dovrebbe interessare anche del teatro della riscossione dei tributi…Incostituzionalità e illegittimità…prelevano sui conti corrente della gente senza tutelare il necessario per vivere…Forse è arrivata l’ora degl’arresti anche in questo settore…dai parlamentari anche europei, a tutto lo staff che se ne infischia della costituzione e di ciò di cui è risultato…ma di questo passo, probabilmente, si rivranno certe situazioni accadute per ben 2 volte nell’arco di una trentina d’anni…Che scandalo…un paese che paese non è, governato da leggi che leggi non sono…e cosa si fà…si và a teatro…
    Con fede e diritti…
    Grazie, a chi pensa realmente al bene dei cittadini…della gente…

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.