Cronaca

Foggia, cerimonia di consegna di ‘encomi’ e ‘lodi’ a Polizia Stato


Di:

QuesturaFoggia (immagine d'archivio)

QuesturaFoggia (immagine d'archivio)

Foggia – SI è svolta stamane, nell’Aula Magna della Questura di Foggia, la cerimonia di consegna di attestati di riconoscimenti e di onorificenze a 38 operatori della Polizia di Stato che “si sono distinti in particolari operazioni di polizia giudiziaria”. La consegna dei riconoscimenti è stata preceduta dalla Santa Messa, celebrata dal cappellano provinciale della Polizia di Stato Don Osvaldo Castiglione, in occasione delle festività di Natale, alla quale hanno partecipato oltre ai dipendenti della Polizia di Stato di Foggia e Provincia anche numerosi familiari dei premiati. Il cappellano durante l’omelia ha raccomandato ai presenti di “vivere nella serenità delle proprie famiglie il Santo Natale dimenticando per un momento gli affanni quotidiani dell’esistenza”. Il questore di Foggia, Bruno D’Agostino, al termine della celebrazione religiosa ha rivolto gli auguri per le prossime festività natalizie a tutti i presenti ricordando “il ruolo fondamentale delle famiglie nel sostenere con l’affetto e la solidarietà il delicato compito dell’appartenente alla Polizia di Stato”. Dopo la cerimonia religiosa il Questore ha proceduto alla consegna dei premi e delle onorificenze. Sono stati premiati con Encomio: il dirigente dell’Upgsp – ‘Ufficio Volanti’- il commissario capo dottore Maurizio Galeazzi e tre dipendenti del suo ufficio per un intervento di soccorso pubblico espletato a favore di numerose persone durante l’incendio di Peschici nel luglio del 2007; il dirigente del commissiariato di polizia, vice questore aggiunto Luciano Di Prisco e 4 dipendenti dello stesso commissariato per l’arresto avvenuto lo scorso 15 novembre del 208 di numerosi individui responsabili di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, l’assistente Michele Santamaria del commissariato di Cerignola che “libero dal servizio nel settembre del 2007 riusciva ad arrestare un pericoloso latitante“; il sovrintendente capo della Polizia di Stato in quiescenza in servizio presso la sezione della polizia postale di Foggia, che nel febbraio del 2007 riusciva dopo una tentata rapina, ad arrestare l’autore. Numerose sono state le lodi tra le quali quelle consegnate al dirigente del commissariato di polizia di Manfredonia, ed al personale relativo, per l’arresto di 8 persone per detenzione di spaccio di sostanze stupefacenti avvenuto nel novembre del 2006.

Foggia, cerimonia di consegna di ‘encomi’ e ‘lodi’ a Polizia Stato ultima modifica: 2009-12-12T14:31:24+00:00 da Girolamo Romussi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This