Sport

Foggia all’ultimo respiro con il Cosenza


Di:

Una partita del Foggia (St)

Foggia – GIRO di boa, ultimo atto di un girone di andata sicuramente positivo per i ragazzi di Zeman che occupano ormai stabilmente i piani alti della classifica, nonostante la discontinuità di risultati, vantando il miglior attacco e la peggior difesa del girone. Ma si può fare meglio e l’avversario di turno, il Cosenza, è di quelli da battere per iniziare a mettere un po’ di distacco tra la zona play-off e le inseguitrici. Un solo punto (teoricamente due senza la penalizzazione, ndr) divide silani e satanelli. I rossoblù ne hanno messi insieme 22 con cinque vittorie e sette pareggi. Quattro le sconfitte subite per un totale di sedici reti fatte e quindici subite. Cannonieri provvisori dei “lupi” sono il solito “pitone” Biancolino e il suo compagno di reparto d’attacco Mazzeo con tre reti. Seguono un altro attaccante, il giovane scuola Juve Daud con due centri all’attivo e il centrocampista De Rose. Una rete a testa per il difensore Bernardi, colpito dal gravissimo lutto per la perdita del padre nella strage dei ciclisti di Lamezia Terme, e due centrocampisti offensivi del calibro di Stefano Fiore, cosentino doc e Matteini. Sulla panchina calabra siede Mario Somma, un allenatore emergente ma che non ha ancora spiccato il volo, in luogo di Paolo Stringara esonerato dopo sette giornate.

L’organico a disposizione di Somma è di prim’ordine e sicuramente attrezzato per puntare a posizioni migliori di quella attuale in classifica. In estate sono arrivati l’esperto Raimondi in difesa dal Perugia, l’ex rossonero Coletti dal Pescara, Adriano Fiore, fratello di Stefano, dal Brindisi, Giacomini dal Rimini e Martucci dal Viareggio a centrocampo. In attacco Daud dal Lumezzane, Degano dal Crotone, Essabr dall’Arezzo, Matteini dal Rimini e Mazzeo dal Frosinone. Tra le fila del Cosenza figura, oltre Coletti, un altro ex rossonero quale il centrocampista Fabio Roselli che, tuttavia, non ebbe mai modo di esordire con la casacca rossonera qualche stagione fa per via di un grave infortunio subito in allenamento in uno scontro di gioco con l’allora secondo portiere del Foggia Castelli.

Somma schiererà i suoi uomini col 3-5-2. Davanti a De Luca spazio a Wagner, Raimondi e Di Bari. A centrocampo agiranno Matteini, De Rose, Fiore, Roselli e Giacomini. In avanti spazio al tandem Biancolino-Mazzeo. L’ultimo precedente tra le due squadre allo Zaccheria risale alla scorsa stagione. Finì con un inglorioso 3-1 a danno dei satanelli. Una doppietta di Danti e Biancolino consegnarono la vittoria al Cosenza. Per il Foggia segnò Millesi.

COSENZA
Allenatore: Paolo Stringara poi Mario Somma

PORTIERI
Francesco De Luca (Proveniente dal)*
Giancarlo Petrocco (Confermato) (6/-8)

DIFENSORI
Luca Chianello (Confermato) (12/0)
Vito Di Bari (Confermato) (21/1)
Stefano Fanucci (Confermato) (23/1)
Emanuele Musca (Confermato) (23/0)
Diego Raimondi (Proveniente dal Perugia) (18/0)
Gaetano Ungaro (Confermato) (7/0)
Wagner (Proveniente dal)*

CENTROCAMPISTI
Alessandro Bernardi (Confermato) (31/3)
Tommaso Coletti (Proveniente dal Pescara) (34/2)
Francesco De Rose (Confermato) (28/0)
Adriano Fiore (Proveniente dal Brindisi) (28/6)
Stefano Fiore (Confermato) (20/4)
Andrea Giacomini (Proveniente dal Rimini) (21/2)
Mirko Martucci (Proveniente dal Viareggio) (19/1)
Fabio Roselli (Confermato) (26/0)

ATTACCANTI
Raffaele Biancolino (Confermato) (25/11)
Ayub Daud (Proveniente dal Lumezzane) (11/1)
Daniele Degano (Proveniente dal Crotone) (2/0)
Oussama Essabr (Proveniente dall’Arezzo) (20/1)
Davide Matteini (Proveniente dal Rimini) (22/1)
Fabio Mazzeo (Proveniente dal Frosinone) (30/5)
Nikola Olivieri (Confermato) (4/0)

ALTRI GIOCATORI
Fabio Caccarelli (Proveniente dal Foggia e poi ceduto al Brindisi) (1/0)

ACQUISTI
F.De Luca (P)
Fogolari (D)
D.Raimondi (D) (Perugia)
T.Coletti (D) (Pescara)
A.Fiore (C) (Brindisi)
A.Giacomini (C) (Rimini)
M.Martucci (C) (Viareggio)
F.Ceccarelli (A) (Foggia)
A.Daud (A) (Lumezzane)
D.Degano (A) (Crotone)
O.Essabr (A) (Arezzo)
D.Matteini (A) (Rimini)
F.Mazzeo (A) (Frosinone)

CESSIONI
F.Ceccarelli (A) (Brindisi)

Foggia all’ultimo respiro con il Cosenza ultima modifica: 2010-12-12T16:19:15+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This