Politica
Intervista in radio

Fitto “Se vinciamo urlo ‘Adriaanaaa’ come Rocky Balboa”

"Sono stratifoso della Juventus, faccio parte dello Juve Club Montecitorio e di quello della mia città, Maglie"


Di:

Roma. “Dopo il 4 marzo, se Noi con l’Italia prenderemo più del 3%, tornerò qui in radio, con mia moglie Adriana, e sulle note del film Rocky, urlerò ‘Adrianaaaa’!” La singolare promessa è di Raffaele Fitto, presidente di ‘Noi con l’Italia, che a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, ha lanciato questa sfida ai conduttori, giocando sul nome di sua moglie e la celebre scena del film con Sylvester Stallone. Quando ha conosciuto sua moglie? “Il mio è un grande amore, con Adriana, ci siamo conosciuti nel 2003 e ci siamo sposati nel 2005, ma lo avremmo fatto il giorno dopo esserci incontrati: è stato un colpo di fulmine”. Oggi è martedì grasso: lei da piccolo come si vestiva? “Da Pierrot, mi piaceva molto, era bello, mi piaceva, ti dovevi fare il volto dipinto, con questa lacrima.. E poi pensate che avevo un pupazzo di Pierrot in camera e pensate che ce l’ho ancora”. Il giovane Raffaele Fitto era anche un grande giocatore di calcio…”Sono un calciatore, sono arrivato anche in promozione, prima ero un centrocampista difensivo, alla Bagni. Poi, col passare del tempo, da grande, mi sono convinto di esser tecnicamente più forte, e sono diventato un numero10, come il mi o mito Platini”.

Lei è un grande tifoso juventino…”Sono stratifoso della Juventus, faccio parte dello Juve Club Montecitorio e di quello della mia città, Maglie”. Secondo lei è più facile che la Juve vinca la Champions o che il c.destra vinca le elezioni? “Più la seconda, la Juve mi deve ancora convincere”.

Redazione StatoQuotidiano.it

Fitto “Se vinciamo urlo ‘Adriaanaaa’ come Rocky Balboa” ultima modifica: 2018-02-13T19:46:58+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This