Manfredonia
Michele Bordo annuncia l'imminente firma dell’autorizzazione da parte del Ministero

Manfredonia, Bordo “La pesca del rossetto potrà finalmente partire”

Il rossetto è una specie ittica particolarmente pregiata ed apprezzata sul mercato italiano ed europeo, e la sua pesca rappresenta una delle attività di maggior pregio, sotto il profilo economico, effettuate dal comparto ittico sipontino


Di:

Manfredonia, 13 febbraio 2018. “La pesca del rossetto potrà finalmente partire”. Lo annuncia l’on. Michele Bordo, presidente della Commissione Politiche UE della Camera e candidato del centrosinistra nel collegio Manfredonia-Cerignola.

“Ho sentito al telefono il direttore generale della Pesca – continua Bordo – e mi ha comunicato che sono stati finalmente superati e risolti tutti i problemi tecnico-burocratici tra il Comune di Manfredonia e il Ministero delle Politiche Agricole. Pertanto, è imminente la firma dell’autorizzazione alla pesca del rossetto, attesa da tempo dai pescatori.

Il rossetto è una specie ittica particolarmente pregiata ed apprezzata sul mercato italiano ed europeo, e la sua pesca rappresenta una delle attività di maggior pregio, sotto il profilo economico, effettuate dal comparto ittico sipontino.

Questa sarà l’ultima volta che i pescatori avranno un permesso sperimentale per il rossetto – conclude Bordo – A breve arriverà, dopo anni di battaglie, l’autorizzazione dell’Unione Europea che regolamenterà in via ordinaria questo tipo di pesca, così da consentire alle imprese ittiche manfredoniane di programmare per bene e per tempo la propria attività aziendale e gli investimenti necessari per renderla ancor più remunerativa”.

Redazione StatoQuotidiano.it

Manfredonia, Bordo “La pesca del rossetto potrà finalmente partire” ultima modifica: 2018-02-13T10:44:56+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
30

Commenti


  • Pescatore

    Caro Michele noi non lo vogliamo il rossetto perché si dovrebbe pescare con la cianciola e non ce l’abbiamo e siamo costretti a fare un sacco – quinti fatti –


  • Ex operaio mercato ittico.

    Le ricordo carissimo ed illustrissimo onorevole,che il mercato ittico è chiuso alla commercializzazione da ormai circa sette mesi con danni nelle tasche dei pescatori in quantificabili e con famiglie di lavoratori che svolgevano attività all’ interno ormai allo stremo economico se vuole fare qualcosa di veramente utile cerchi lei che ne ha di potere un lavoro agli ex operatori che abbandonati senza nessun preavviso pure licenziati e che sicuramente prima del 4 marzo se non occupati manifesteranno sicuramente anche contro di lei,quindi vorrei dirle invece di condividere un articolo di tre anni fa, si muova e promuova il lavoro per chi in quella struttura l’ ha perso senza ne motivo ne colpa.La saluto cordialmente.


  • Pescatore xxl

    E camma fe PU rossetto?Ma p piacer


  • antonella

    Abbiamo il mercato ittico chiuso… Le norme comunitarie sempre piu stringenti.. E lui parla di pesca del rossetto😂😂😂


  • Pescatorgiovane

    Abbiamo un onorevole che sa che il mercato ittico è chiuso? e poi che fa parla di rossetto,i pescatori non devono ringraziare nessun politico perché nessuno ha fatto niente per noi,lo so che sarai eletto a prescindere ma avrai pochissimi voti ..


  • La Torre.M.

    Onorevole parli di qualcos’ altro il rossetto come il bianchetto deliberato non è interesse dei pescatori, anzi le dirò che è sicuramente una voce falsa ma se fosse vera le farebbe un danno ai pescatori perché queste pesche speciali hanno diritto di esistere solo se esiste una commercializzazione adeguata,cioè mi spiego: se questi prodotti non sono assoggettati ad asta pubblica non hanno senso e diritto di esistere,la prossima volta prima di uscire con certi argomenti si informi prima sui fatti,se volevano il permesso la marineria di Manfredonia attraverso la persona di Nunzio Stoppiello ci avrebbe messo pochissimo ad avere il famigerato permesso pesca,ma se ciò non avviene ci sarà più di un perché, o no?


  • ConteSsa

    Tu onorevole non sai di cosa parli.
    Autorizzata da novembre in Toscana.
    Venduto alla minuta a 80 € al kg.
    Noi pescatori siamo gli ultimi.
    Il mare qui a Manfredonia non è lo stesso mare di Livorno.
    Il fondale è basso.
    Da prima che voi nasceste la pesca e del Bianchetti e dei Rossetti si è sempre praticata a strascico.
    Vai a Roma dal tuo amico onorevole e diglielo.
    Con la cianciola prendi mezzo kg per ogni calata.
    In conclusione liberarizzare la pesca del rossetto. È un pesce adulto.
    Darlo a poche barche mentre gli altri pescatori stanno a guardare.
    Lo devono dare a tutti.
    A tutte le barche che hanno una famiglia da sfamare. Il mercato ittico è stata la più grande cavolata di questo paese.
    I pescatori non lo vogliono.
    Perché non vogliono rimpinguare le tasche di due tre elementi da sempre padroni di quel mercato.
    Andassero a trovarsi un lavoro.
    Ripeto liberalizzare la vendita del rossetto.
    Anche se siamo la serie b di Livorno e di altri compartimenti marittimi.
    Lei Bordo è un serie A…
    Grazie Stato.


  • GERMANO

    On. Bordo semplicemnte … per far vedere che loro si battono per i cittadini, fanno uscire sotto alle elezioni questi comunicati. Ma guarda un po’.
    Ma fine adesso dove stava. Ma è di manfredonia questa persona.
    come diceve l’indimenticabile TOTO’, MA MI FACCIA……..


  • Franco

    Le elezioni fanno MIRACOLI… 🙂


  • CINQUE STELLE SEMPRE

    CHE FIGURA DI M……


  • Uninominale

    solo grazie al “paracadute”.
    Nell’uninominale non solo verrai clamorosamente sconfitto, ma cosa più grave a Roma comprenderanno finalmente il tuo spessore elettorale ..


  • Cittadino

    Come evidenziano i commenti i pescatori non vogliono ne il bianchetto ne il rossetto e ne il mercato, vedi che tipo di categoria invece di pensare ai propri interessi pensa agli interessi altrui,se la pensate così è bene che il mercato stia chiuso per sempre anzi tra non molto chiuderà anche il settore visto come si è ridotto e tende ancora a ridursi non fa più economia per il paese,anzi specialmente adesso che si vende con fatture sottocosto e in nero quasi totale non producono proprio nessuna economia sono zero!


  • Un cittadino

    Bordo non vedi quante “bordate” stai prendendo in questi giorni di campagna elettorale? Faresti meglio a tacere!

  • IO UN SEMPLICE CITTADINO CHE VIVE TRA LA GENTE 365 GIORNI L’ANNO…FARESTI UNA BRUTTA FIGURA SE AVESSI L’OPPORTUNITÀ’ DI POTERMI CONFRONTARE CON LEI …CON I VOTI…ORMAI LA GENTE NON VI CREDE PIÙ’…IL 4 MARZO TE NE ACCORGERAI..TU ED I TUOI AMICI


  • Leonardo

    Bordo Bordo.. Ti ricordi ogni 5 anni di infornare x il popolo.. …


  • Pescatore

    Caro contessa tu non sei un pescatore ma un ragioniere di cooperativa, nessun pescatore dice di non volere il mercato ittico. Non dire -e stai zitto,- a noi senza mercato ci stanno facendolo a merda i commercianti e tu che dici ma vaccelo a dire in faccia se hai le –


  • Pipino il breve

    Scusate gente,
    È possibile votare PD senza votare Bordo?


  • La grandissima purga del 4/42018

    Bordo, Campo e Riccardo e tutti e vostri compagnucci avete finiti di prenderci x i fondelli!!!!


  • L'oro nero di Manfredonia

    Io voto PD perché vendo il pesce in nero e nessuno mi rompe le scatole e risulto anche nullatenente.


  • Il pifferaio

    Carissimo Bordo perché non ringrazi Nunzio Stoppiello,Angelo Riccardi, Gaetano Castriotta,Paolo Campo e Michele il custode?Sono loro che hanno fatto si che tutto questo un giorno si realizzi.No tu,tu non ci centri niente.


  • PD-PDL

    BLABLABLABLA il 5 marzo queste persone e mi rivolgo si a Bordo che Gatta saranno i più suffragati,questo paese dopo le lotte dell’Anic nessuno avrà mai u stomach di ribellarsi,perchè hanno paura,i sindacati dormono la chiesa dorme le associazioni culturali sono tutti circoli di partito il popolo dorme e voglia quelli a dormire sonni tranquilli,e spero vivamente il 5 marzo di commentere e chiedere scusa ai miei concittadini.


  • Cittadino

    Con questo comunicato hai dimostrato di non capire niente di tutto ciò che recita l’ articolo,questa è sperimentazione sai cosa vuol dire?Che solo poche imbarcazioni hanno il permesso di pescarlo,che si pesca con rete appropriata e certificata UE e che i quantitativi sono controllati,tutto questo trasferito a Manfredonia vuol dire escamotage e manco tanto legali,a dimenticato devono essere commercializzati attraverso il mercato ittico con il metodo dell’ asta pubblica. Hai fatto karakiri, complimenti.


  • Salvemira

    Vorrei sapere da questo signore cosa ha fatto in 10 anni al parlamento x Manfredonia , e sapere cosa vorrà fare in caso di uscita x la nostra città . Sono un indeciso


  • jmbo

    Mike, .ca’ je megghie!


  • Squalo

    Visto che le famiglie non arrivono più a fine mese scommetto che promettete di fare i mesi di 15 GG.


  • Pescatore Discoglio

    Che tempismo. Quagn attezion o ditt: Pertanto, è imminente la firma dell’autorizzazione alla pesca del rossetto. Imminente vol dur CA, NON LO ANGOOR FRMEET. Quando la firmerà ci crederemo, non prima. Abbiamo tempo fino al venerdi prima delle elezioni. Ci si vede il 4 e 5 marzo.


  • Cittadino

    Pescatore di scoglio,non c’è niente è sicuro,poi dovresti saperlo che il rossetto se lo vuoi devi andare in profumeria.


  • Tritone

    Il mercato ittico ha motivo di esserci perché è una garanzia e tutela per i diritti del pescatore .
    La massima ed unica espressione di un mercato ittico é il consorzio formato da pescatori, commercianti ed enti pubblici.
    Per avere uno stralcio di permesso del rossetto deve esserci un mercato ittico che dovrà monitorare con stesura di statistiche il pescato in questione.
    Caro Bordo nel programma di Antonella Clerici la prova del cuoco hanno parlato del rossetto ,che viene ancora pescato in deroga solo per quest’anno in Liguria, Toscana e Calabria e ha aggiunto che non c’è certezza per i prossimi anni (comunicazione giunta dalla CE).
    Dunque se tu riesci a dimostrare e portare a casa nostra il permesso del rossetto entro e non oltre il 4 Marzo io ti do e ti farò avere consensi per il voto.


  • Pescatore

    Io sono ormai tre anni che sono andato via da Manfredonia ,nel senso che faccio basse a Termoli e ci posso dire la differenza tra i termolesi e noi,la differenza è una la se qualcuno si mette in mezzo lo fa sempre per il bene della categoria qua al contrario lo fa per se stesso e per fottere la categoria, vorrei dire a Bordo non ti conviene affidarti ai pescatori perché non sono attendibili manco per se stessi.Altro che rossetto


  • Squalo

    Bordo ti chiamo per cognome perché ” non posso chiamarti per nome” visto che eravamo amici da giovane età e non mi saluti neanche più : sta investendo in un settore che collezionato troppe delusioni dai politici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This