CronacaManfredonia
Accusato anche di occultamento del cadavere

Omicidio Nicola Di Tullo, assolto 29enne di Manfredonia

La vittima, un manovale di 47 anni, sparì a Manfredonia il primo pomeriggio del 2 aprile 2016


Di:

Assolto dal gup del Tribunale di Foggia Giuseppe Guerra, 29 anni, carrozziere di Manfredonia, accusato dell’omicidio di Nicola Di Tullo (nel riquadro in alto) e dell’occultamento del cadavere, avvenuto tre anni fa. La vittima, un manovale di 47 anni, sparì a Manfredonia il primo pomeriggio del 2 aprile 2016; il cadavere fu rinvenuto la sera dopo in una intercapedine di un podere vicino San Giovanni Rotondo: Di Tullo fu ucciso con un colpo di fucile al torace, la morte risaliva a 24-30 ore prima.

(Fonte Gazzetta di Capitanata – Gazzetta del Mezzogiorno)

focus STATOQUOTIDIANO.IT
https://www.statoquotidiano.it/13/04/2018/omicidio-nicola-tullo-gip-pm-disporre-giudizio-limputato/617098/
Manfredonia, Antonio Di Tullo “Giustizia per mio figlio Nicola” (II)
Manfredonia, omicidio Di Tullo: ci sarebbe un indagato. Ricerche in corso

Omicidio Nicola Di Tullo, assolto 29enne di Manfredonia ultima modifica: 2019-02-13T15:55:18+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • Manfredoniano

    spero che la giustizia faccia luce su questo caso veramente orribile


  • Arrogante

    L’unico sospettato si da alla “macchia” subito dopo l’omicidio, sparisce x 3 mesi, poi si costituisce e successivamente viene assolto?
    Mah!


  • Non in mio nome quella scritta in aula


  • Nullaosta

    Povero Nicola,
    Che legge…. tra poco scopriranno che Nicola si era suicidato…
    Quando si va ha finire in galera in questo paese…?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This