Edizione n° 5344

BALLON D'ESSAI

SINDACO // Decaro celebra unione vigilesse, ‘sosteniamo amore e libertà’
23 Maggio 2024 - ore  00:12

CALEMBOUR

PROSTITUZIONE // Bari: baby prostitute, “Si guadagnavano anche mille euro a serata”
22 Maggio 2024 - ore  17:29

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Il turismo in Puglia alla Bit: riprendono gli arrivi internazionali, Vieste al top

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
13 Febbraio 2023
Gargano // Manfredonia //

FOGGIA, 13/02/2023 – (ansa) “La Puglia parte nel migliore dei modi, non è bastato uno stand più grande per colmare l’attenzione che da sempre c’è per la nostra Regione alla Bit”.

Lo ha detto Gianfranco Lopane, assessore al Turismo della Regione Puglia, nel primo giorno di inaugurazione della Bit di Milano dove la Regione Puglia è presente con un proprio stand.”Le prime ore di questa manifestazione – continua Lopane – dimostrano la grande attrattività della Puglia. Il fatto che, le performance del 2022 siano superiori a quelle del pre pandemia, ci dà la possibilità di guardare con grande determinazione a questa nuova stagione. Apriamo a pieno titolo la stagione 2023 puntando a migliorare l’offerta turistica regionale”. Anche la ministra del Turismo Daniela Santanchè ha visitato lo stand Puglia.

ansa

Il “bilancio turistico” pugliese del 2022 si conclude con una ripresa del turismo internazionale, che ha superato di molto i flussi del 2019 segnando un +8,5% degli arrivi ed un +11% delle presenze. Questi, in sintesi, i dati presentati alla BIT di Milano che emergono dal report 2022 dell’Osservatorio turistico della Regione Puglia. “La Puglia – ha detto l’assessore al Turismo Gianfranco Lopane – riporta le lancette del turismo al pre-pandemia. Confermiamo una crescita importante con un +2% in termini di presenze rispetto alla stagione 2019, quella che da tutti era considerata record, e una internazionalizzazione che raggiunge punte del 52% nei mesi di maggio e ottobre: numeri alla portata di quelli delle città d’arte italiane.


“Quattro milioni di arrivi e cinque milioni di presenze, per la Puglia il 2022 è stato il boom. Abbiamo superato del 2% le presenze del 2019 che era l’anno dei record – ha detto Luca Scandale, direttore generale di Pugliapromozione -. Sostanzialmente, l’Italia, è al -10% rispetto al 2019 e la Puglia registra un +2%, credevo che la ripresa sarebbe stata nel 2023, è invece è già avvenuta l’anno passato. Ma, soprattutto, maggio-giugno e settembre-ottobre danno la misura della stagione che si allunga, con una permanenza media è di 3,8 notti e crescono soprattutto i turisti stranieri, quindi destagionalizzazione fortissima per una Puglia che cresce sempre di più.”

Fonte: gargano

La provincia di Bari accoglie il 28% degli arrivi regionali, seguita dalle province di Lecce (27%), Foggia (22%), Brindisi (13%), Taranto (7%) e BAT (4%) evidenziando come ci siano ancora ampie possibilità di diversificazione delle vacanze in Puglia, così da decongestionare località in overbooking e andare alla scoperta di nuove destinazioni di grande bellezza. Nel 2022 sul podio delle destinazioni per incoming (arrivi) si collocano Bari, Vieste e Lecce. Gli incrementi maggiori, con oltre 10mila turisti in più rispetto al 2019, sono stati registrati dai Comuni di Vieste, Ostuni, Monopoli, Ugento, Polignano e Gallipoli. ansa.it

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.