Fonte laleggepertutti

Fattura elettronica: chi non ha il computer può riceverla?


Di:

La fattura elettronica è un nuovo obbligo al quale si stanno abituando, con fatica, imprese e professionisti: predisposizione della fattura in formato xml, firma digitale (nei casi in cui è obbligatoria), controllo, sigillo, invio e monitoraggio del file, per quanto siano operazioni veloci, aggravano ulteriormente i già numerosi adempimenti ai quali sono tenuti coloro che hanno una partita Iva. Molti non sanno, però, che imprese e professionisti sono obbligati all’invio della fattura elettronica non solo a chi opera nell’esercizio di un’impresa, arte o professione (business to business, o B2B), ma anche ai consumatori finali (B2C). Ma il consumatore finale è obbligato a ricevere la fattura in forma elettronica, o può riceverla in forma analogica/ cartacea? E, nel caso in cui sia obbligato alla ricezione del documento elettronico, come può fare se non ha il pc o un device idoneo?

Pensiamo a una persona anziana, che non utilizza né il computer, né lo smartphone o il tablet? È obbligato ad acquistare uno di questi apparecchi, dal momento che la legge prevede l’obbligo, per chi vende un bene o presta un servizio, di emettere fattura elettronica anche nei confronti del consumatore finale? Il consumatore finale, per ricevere le fatture elettroniche, è obbligato ad avere un indirizzo pec? Facciamo il punto della situazione sulla fattura elettronica: chi non ha il computer può riceverla, obblighi e adempimenti del fornitore e dell’acquirente.

https://www.laleggepertutti.it/277834_fattura-elettronica-chi-non-ha-il-computer-puo-riceverla

Fattura elettronica: chi non ha il computer può riceverla? ultima modifica: 2019-03-13T09:57:39+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This