Edizione n° 5373

BALLON D'ESSAI

TURISMO // Erling Haaland al Gino Lisa, ha scelto il Gargano per le sue vacanze
20 Giugno 2024 - ore  14:42

CALEMBOUR

"GIU' LE MANI" // Manfredonia. “Giù le mani”, tutto sull’inchiesta. Avviso conclusione indagini per 10 (NOMI)
19 Giugno 2024 - ore  21:35

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

“Una mafia autoctona, frammentata, con tanti clan”: ecco la criminalità nella BAT (I)

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
13 Aprile 2023
Barletta // BAT //

www.ststoquotidiano.it.Il Procuratore generale della Corte di Appello di Bari, Annamaria Tosto, in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario 2022 e con riferimento alla criminalità organizzata nella provincia di Barletta-Andria-Trani ha specificato, tra l’altro, come essa appaia ‘una mafia autoctona…frammentata, costituita da tanti clan’.

Le evidenze investigative e d’analisi del semestre hanno sottolineato come alcune frange della locale mafia autoctona sembrerebbero orientarsi anche verso modelli delinquenziali più evoluti, finalizzati all’infiltrazione nell’economia legale senza rinunciare a forme di intimidazione violenta contro rappresentanti della pubblica amministrazione“.

Così dalla relazione del Ministro dell’Interno al Parlamento sull’attività svolta e sui risultati conseguiti dalla Direzione Investigativa Antimafia, periodo Gennaio – Giugno 2022.

“La siffatta azione dei clan – si legge nel testo – potrebbe rappresentare un serio pericolo per il tessuto economico della provincia se rapportato alle vulnerabilità sistemiche del territorio già gravemente fiaccato dalla perdurante crisi economica generata anche dall’emergenza sanitaria”.

“Le attività conomiche nel settore sia del turismo e della ristorazione, prevalenti lungo la litoranea Margherita di Savoia-Barletta-Trani-Bisceglie, sia del comparto agricolo nell’entroterra provinciale potrebbero costituire oggetto di interesse della locale criminalità organizzata”. (I – CONTINUA).

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.