Edizione n° 5342

BALLON D'ESSAI

CHEF // «Innamoratevi di questo mestiere», dalla Puglia l’appello ai giovani chef di tutt’Italia
20 Maggio 2024 - ore  15:19

CALEMBOUR

ESTATE // Trenitalia, al via il Frecciarossa notturno Milano-Lecce
20 Maggio 2024 - ore  15:26

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

RETE Trinitapoli. A poco dalle Amministrative, ecco il bilancio per i 2 anni di Commissariamento

"Per l’aspetto culturale, abbiamo creato una rete che permette di arrivare a Trinitapoli"

AUTORE:
Michele Mininni
PUBBLICATO IL:
13 Aprile 2024
BAT // Foggia //

Trinitapoli. Presentato dalla commissione straordinaria del comune di Trinitapoli il bilancio del lavoro svolto presso l’ente negli ultimi due anni di gestione commissariale.

Tra qualche mese la commissione sarà al capolinea, lascerà palazzo di città a giugno prossimo per le elezioni amministrative. Una gestione, affidata a marzo del 2022 ai tre commissari, Giuseppina Ferri vice Prefetto aggiunto della Prefettura di Isernia, Salvatore Guerra vice prefetto aggiunto in servizio presso la prefettura di Benevento e Massimo Santoro funzionario economico e finanziario della Prefettura di Bari, dopo lo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose.

Alla conferenza di presentazione del rendiconto erano presenti il prefetto la dottoressa Rossana Riflesso, il questore della bat il dott. Alfredo Fabbrocini,il comandante provinciale dei carabinieri il colonnello Massimiliano Galasso ed il comandante provinciale della guardia di finanza colonnello Pierluca Cassano.

Apparsa serena e soddisfatta la presidente della commissione Giuseppina Ferri per l’operato dell’intera commissione “lasciamo un Comune strutturato, con un bilancio solido, in due anni si sono potute fare tante cose, quali per esempio il riordino del settore amministrativo con una riduzione dei settori e quindi di sprechi con il cambio di alcuni regolamenti. In questi due anni ci siamo occupati dei terreni demaniali favorendo il principio della legalità, abbiamo riorganizzato il settore edilizio popolare privilegiando i diritti e non gli abusi, la città-continua Giuseppina Ferri -è dotata ora di numerosi impianti sportivi funzionanti che vanno dal campo sportivo di Via Mare al campo da tennis ed in ultimo a breve sarà inaugurato il campo da padel.

Per l’aspetto culturale, abbiamo creato una rete che permette di arrivare a Trinitapoli e fare un percorso culturale con le biciclette elettriche che tra qualche giorno saranno posizionate vicino al Museo archeologico degli Ipogei, inoltre sarà attivato il processo di miglioramento della zona umida che lega Trinitapoli con la vicina Margherita di Savoia e le Saline”.

Piena soddisfazione del lavoro pubblico è stata condivisa anche da parte dei due componenti  della commissione Salvatore Guerra e Massimo Santoro<<abbiamo investito tanto sulla cultura,abbiamo intercettato finanziamento del Ministero degli Interni per un intervento sulla casa mandamentale ormai fuori d’uso, che verrà trasformato in un nuovo centro polivante,con quest’opera abbiamo cercato di togliere i giovani dalla strada>>.Infine, la commissione nella sua interezza ha ringraziato i funzionari e dirigenti dell’Ente per l’ottimo lavoro svolto in questi due anni.

Michele Mininni

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.