Edizione n° 5350

BALLON D'ESSAI

DUALISMO // Il Papa si scusa sui seminaristi gay: “Non volevo offendere”
28 Maggio 2024 - ore  20:21

CALEMBOUR

PATOLOGIA // Morto Paolo Spada, il medico delle “Pillole di ottimismo” durante il Covid
25 Maggio 2024 - ore  17:59

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

MANFREDONIA “Revisori e Corte dei Conti certificano la virtuosa gestione dell’Amministrazione Rotice”

"Nei due anni di Governo del Comune di Manfredonia"

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
13 Maggio 2024
Manfredonia // Politica //

Manfredonia. “Soddisfazione e rammarico sono due sensazioni che si alternano leggendo e rileggendo la mia relazione di fine mandato da Sindaco di Manfredonia, che ha riscontrato i pareri positivi dei Revisori e della Corte dei Conti di Puglia. Operando sempre e solo per l’interesse ed il bene di Manfredonia e dei miei concittadini, avevamo iniziato a rimettere in piedi un Ente ed una città disperati e ridotti sul lastrico, nel pieno di una crisi economico-finanziaria, sociale e morale”.

“Lo abbiamo fatto con pochi e rudimentali strumenti a disposizione (casse in predissesto e tecnostruttura ridotta all’osso), ritrovandoci letteralmente a scalare una montagna a mani nude in piena tempesta. Ma, non ci siamo spaventati e non ci siamo persi d’animo, lavorando alacremente ogni giorno su ogni fronte, non lesinando alcuno sforzo per conseguire risultati utili al rilancio del Comune e del tessuto socio-economico di Manfredonia”.

“𝐋’𝐄𝐧𝐭𝐞 𝐡𝐚 𝐫𝐢𝐬𝐩𝐞𝐭𝐭𝐚𝐭𝐨 𝐢𝐥 𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢𝐮𝐧𝐠𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐝𝐞𝐥 𝐝𝐢𝐬𝐚𝐯𝐚𝐧𝐳𝐨 𝐭𝐚𝐫𝐠𝐞𝐭 𝐧𝐞𝐥 𝐜𝐨𝐫𝐬𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐝𝐮𝐫𝐚𝐭𝐚 𝐝𝐞𝐥 𝐦𝐚𝐧𝐝𝐚𝐭𝐨”. Credo che in questa frase contenuta nella “Relazione di fine mandato” (certificata dai Revisori dei Conti con Verbale n. 103 del 2 Maggio 2024) con riferimento ad una deliberazione della Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Puglia (relativamente alla capacità di gestione del Bilancio e del Piano di riequilibrio finanziario), sia racchiusa l’essenza ed il senso dell’esperienza di virtuoso governo dell’Amministrazione da me guidata da dicembre 2021 a ottobre 2023.

Per due anni con tanti sacrifici avevamo posto delle solide basi per imprimere una decisa accelerata amministrativa nel triennio successivo, i cui frutti non sarebbero tardati ad arrivare, ma qualcuno ha preferito anteporre interessi ed egoismi personali all’interesse di tutti. Orgoglioso di essere stato al servizio dei miei concittadini per due splendidi anni ed altrettanto orgoglioso di essere stato mandato a casa a testa alta per non aver ceduto a ricatti e compromessi di alcun genere.
Manfredonia, ad maiora!

Per scaricare e leggere l’intera relazione di fine mandato 👉 https://www.comune.manfredonia.fg.it/wp-content/uploads/2024/05/relazione_fine-mandato-ROTICE-29042024_signed.pdf

Ing. Gianni Rotice

7 commenti su "“Revisori e Corte dei Conti certificano la virtuosa gestione dell’Amministrazione Rotice”"

  1. Solide basi…. I frutti non sarebbero tardati ad arrivare… Menomale che te ne sei andato! È stata la prova che pure Dio ad un certo punto si caga il cazzo e fa i miracoli. Peccato che mo già si và a votare di nuovo e stiamo punto ed a capo. Destra sinistra sopra e sotto è tutta la stessa cosa. Povera Manfredonia.

  2. Se non ricordo male, i problemi (numerici) dell’amministrazione Rotice sono iniziati don la revoche delle deleghe a Basta e Palumbo. Il motivo resta ignoto. È questa la vera causa POLITICA della raccolta delle firme per lo scioglimento, la prima e la seconda volta. Non ce ne dimentichiamo.

  3. E meno male … questo è quello che dici tu !! E a te’,chi ti crede …questi sono gli stessi bilanci che per tanto tempo ai portato sul porto turistico , e oggiil porto è vivo,dobbiamo dire solo grazie ai Gelsomino… come la squadra di calcio che è stata in mano a te’per 10 anni e non sei stato capace di salire di categoria, è solo grazie al presidente Di Benedetto ci ha portato in serie D .. e alla fine per un pelo sei riuscito a salvarti grazie a Vitulano … se vuoi te ne elenco a centinaia … vattt ulcccc .. non sei degno di quella fascia .. sappiamo com’è sei uscito, e come ti ha votato il popolo , solo grazie alle bugie!! e anche perché nessuno ti conosceva .. mo tu è I tuoi amici e parenti siete carta conosciuta , puoi avere tutto soldi che vuoi , ma la dignità te la sogni. !!!!!!!

  4. Vatt culc , va ncant i scign . Numeri come quelli dal lotto, un paese fermo , morto svenato con tasse , nuovi passi carrai ai Comparti. zero eventi , un paese con zero attrattive e turismo , sporchissimo ,altro che le chiacchiere che racconti . Per fortuna vi hanno mandato a casa. Ci risulta che qualche ex amministratore e’ stato assunto stranamente dalla C&C riscossione tributi?? e’ vero??

  5. “Virtuosa gestione”? Con la Lauriola???
    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” Sir Winston Leonard Spencer Churchill

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.