Manfredonia
"Ennesimo schiaffo alla città intera"

Romani “Il cinema in riva al mare è morto”

"I cittadini, grandi e piccini, i turisti tutti ringraziano dal profondo del proprio cuore questa scellerate amministrazione, ormai ridotta a raccontare le proprie macerie"


Di:

Ennesimo schiaffo alla città intera. Era rimasto l’ultimo baluardo di un cartellone estivo che già da anni non offriva più nulla, non diceva più nulla, non poteva dire nulla, perchè figlio di un disastroso dissesto finanziario annunciato. Ora siamo all’epilogo finale. IL CINEMA IN RIVA AL MARE E’ MORTO.
Quel grande schermo affacciato sul mare era li che resisteva da ben 16 anni, faceva da contr’altare ad una misera quanto inesistente programmazione estiva. E ora il bello dov’è? Dove sono tutte quelle politiche culturali annunciate? E il bello qual’è? I Cittadini, grandi e piccini, i turisti tutti ringraziano dal profondo del proprio cuore questa scellerate amministrazione, ormai ridotta a raccontare le proprie macerie!!”.
Cristiano Romani, Capogruppo  FI Manfredonia
Romani “Il cinema in riva al mare è morto” ultima modifica: 2018-07-13T16:24:43+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
8

Commenti


  • Manfredoniano inorridito

    Sig.Romani tutta la città è morta.. Non funziona più nulla..funziona solo il salasso delle tasse locali.


  • Marco C.

    Attività culturali e ricreative vanno organizzate in luoghi dove i cittadini sono educati e fieri del loro territorio. Basta volgere lo sguardo tra le strade piene di rifiuti (non sempre colpa della amministrazione), basta osservare come si circola per le strade e come si rispetti il senso civico, per capire che a Manfredonia bisogna rieducare (purtroppo) dall inizio ognuno di noi.


  • Antonella*

    Cari *, andate nelle altre città e vi renderete conto, altro che città morta, -siete voi che infangate continuamente la città.


  • Carmine

    La città sembra viva…. Quando finiranno i soldi delle pensioni i dei nonni e genitori, vedremo dove andranno a prendere i soldi per divertirsi i giovani. Purtroppo è una finta aria di festa.


  • amavomanfredonia

    citta’ alla deriva


  • Pasquino

    Egregio consigliere comunale Romani, lei sbaglia nel considerare opera meritoria un cinema in riva al mare. Sta disprezzando le opere d’arte sparse sul territorio comunale.Mosaici di carta per le strade cittadine, degni della migliore epoca romana. Buste di immondizia posate e sistemate come statue del Buonarroti. Mastelli dell’immondizia , come busti marmorei che occupano strade e marciapiedi, mettendo a rischio la circolazione stradale e pedonale. Poi c’è la nuova disciplina sportiva delle gare del salta la cacca 💩 e lei si lamenta di questa amministrazione???? Per fare tutto ciò è normale che abbiano indebitato il comune, tanto mica pagano loro. Lo faranno sempre e comunque i soliti noti, perché gli altri votano me ed allora non è possibile fare controlli a tappeto che potrebbero anche risanare le casse che piangono. Lei, dovrebbe sapere che la Gestione Tributi SpA, a detta del segretario comunale, non può gestire un bel niente, allora può spiegare cosa ha fatto per far sì che la legalità trionfi. Lasciamo stare, mi passi il termine, le puttanate ed adite per quanto succitato e per il carrozzone ASE , Agenzia del Turismo e tutte le altre caccole. Questo è quello che i cittadini si aspettano da voi. A quanto si potrà leggere di attacchi decisivi????? In attesa di leggerla cordialmente saluto.


  • Duosiciliano Patriottico

    Per forza che è morto: l’anno scorso i gestori del cinema hanno dovuto provvedere a tutto di tasca loro, il Comune a stento ha offerto le sedie.
    Già il cinema San Michele è in perdita da anni, per via del Multisala di Foggia, dunque hanno fatto benissimo a non organizzare nulla quest’anno.
    La città, soprattutto culturalmente parlando, è morta da secoli ormai


  • Gigi

    …. a proposito di cinema e multisala, é possibile che per vedere un film bisogna andare a Foggia? Non abbiamo una sala cinematografica degna di questo nome. Perché Manfredonia non ha un cinema come le altre città? Perché non abbiamo una sede universitaria?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This