CronacaStato news

A Lenna il Campionato del Mondo di mungitura a mano


Di:

Roma – DUE minuti di tempo, tanto quanto l’attuale Guinness World Records prevede: su questo arco di tempo si disputerà, la mattina del 28 settembre 2014 a Lenna (Bergamo) il primo campionato del mondo di mungitura a mano di vacche, un evento unico nel suo genere. Alla competizione internazionale (iscrizioni su www.fierasanmatteo.it) sono attesi soprattutto mungitori dell’arco alpino – oltre a italiani (possono iscriversi i concorrenti di tutte le regioni Italiane,)anche svizzeri, austriaci e tedeschi – laddove la pratica della mungitura a mano, non soppiantata dalle macchine, è in parte ancora diffusa.

L’attuale primato mondiale – omologato dal Guinness World Records di Londra è stabilito nel 2012 – appartiene a Maurizio Paschetta, di Saluzzo (Cuneo) che è riuscito a mungere, in due minuti, 4,5 litri di latte. (Su Youtube è visibile il filmato)Ma lo scorso settembre, proprio in occasione della Fiera di San Matteo a Branzi (Bergamo), un allevatore ventenne di Lenna (Bergamo), Nicolò Quarteroni, è riuscito a fare DECISAMENTE MEGLIO: in tre minuti ha munto 10,7 litri di latte, una media di oltre 3,5 litri al minuto. Record però non omologato dal Guinness, essendovi già un primato analogo fissato sui due minuti di tempo. Il campionato ufficiale, quindi, si disputerà sulla distanza temporale di 120 secondi.

“L’evento – spiega il comitato organizzatore – vuole essere l’occasione per sottolineare l’importanza del rapporto diretto tra contadino e animale, oggi troppo spesso dimenticato in un settore in cui prevalgono produzioni intensive e industriali: mungitura a mano significa recupero di antichi e sani valori, quelli della naturalità e della genuinità”.

Redazione Stato

A Lenna il Campionato del Mondo di mungitura a mano ultima modifica: 2014-09-13T21:37:33+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This