FoggiaManfredonia

PS: “cerchi casa? Attenzione alla ‘truffa dell’anticipo'”


Di:

Roma – STATE cercando un appartamento in affitto. Dopo aver scelto tra diverse offerte, vi mettete al lavoro e cominciate a contattare gli inserzionisti. Tra le varie alternative, cominciate da quelle più vantaggiose rispetto ai normali prezzi di mercato. A volte anche “troppo” vantaggiose.

È proprio qui infatti che spesso si nasconde uno dei raggiri più diffusi, la cosiddetta “truffa dell’anticipo”. Il proprietario dell’immobile si trova all’estero e le chiavi le ha solo lui, però può inviarvele tramite corriere. L’unica richiesta è il versamento, a titolo di cauzione e a testimonianza del vostro reale interessamento, di un mese di affitto. Richiesta motivata da precedenti esperienze negative.

Le varianti sono diverse, ma tutte hanno in comune la richiesta anticipata di denaro, che, una volta inviato, difficilmente potrà essere recuperato.

Proprio in questo genere di truffa stava per incappare S.C., una giovane siciliana trasferitasi a Roma per motivi di lavoro, che ha deciso di raccontarci la sua disavventura proprio per far conoscere a tutti il rischio che si corre cercando casa in affitto.

Fonte: Polizia di Stato

VIDEO


Redazione Stato@riproduzioneriservata

PS: “cerchi casa? Attenzione alla ‘truffa dell’anticipo'” ultima modifica: 2014-09-13T11:07:04+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This