Regione-Territorio

Puglia, Partito Democratico: definizione liste


Di:

pierluigi-bersani-ministroBari – AL lavoro i tre candidati alla guida del Partito Democratico pugliese, nell’ordine Sergio Blasi, Guglielmo Minervini, Michele Emiliano, per la composizione delle liste. Oltre al nuovo segretario di partito, con le primarie di domenica 25  saranno eletti anche i 126 delegati all’assemblea regionale del partito.

Il termine per la presentazione delle candidature scade domani, lunedì, alle ore 20. Le prime indiscrezioni trapelate in queste ore riguardano la squadra di Minervini (mozione Franceschini): a Taranto scenderanno in campo il presidente della Provincia Gianni Florido e il coordinatore del Pd Donato Pentassuglia, a Brindisi toccherà all’ex parlamentare Giovanni Carbonella, mentre nei quattro collegi in provincia di Bari  saranno schierati fra gli altri l’onorevole Giusi Servodio, l’assessore regionale Fabiano Amati, l’ex consigliere comunale Michele Amoruso.

Nutrita sarà la presenza dei giovani sempre nelle file dei supporter di Minervini, tra cui il molfettese Giuseppe Percoco, e il consigliere comunale di Monopoli Michele Suma. Per le primarie, la Puglia sarà divisa in dodici collegi: 38 seggi su 126 riservati al Barese, 10 per il capoluogo.

Puglia, Partito Democratico: definizione liste ultima modifica: 2009-10-13T00:17:59+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This