Cronaca
Matteo Salvini, impegnato in un tour elettorale iniziato a Borghetto, ha inserito già adesso nel pomeriggio un passaggio nel paese

Bomba carta contro la sede della Lega

"Ho sentito il commissariato del governo e la questura e mi dicono che i due responsabili sono stati identificati e denunciati". Così il governatore del Trentino, Ugo Rossi


Di:

(ANSA) Un boato nella notte e sono andati in frantumi alcuni vetri della sede della Lega ad Ala, nel Trentino meridionale. Una delle tappe del tour di oggi del leader del partito Matteo Salvini, per la campagna elettorale per le provinciali in Trentino del 21 ottobre. L’episodio è accaduto nella notte e, secondo le prime informazioni, si tratterebbe di una bomba carta. Di fronte alla sede è comparsa inoltre una scritta: “Ancora fischia il vento”.

Matteo Salvini, impegnato in un tour elettorale iniziato a Borghetto, ha inserito già adesso nel pomeriggio un passaggio nel paese dove il suo arrivo è previsto per un comizio in serata.

“Ho sentito il commissariato del governo e la questura e mi dicono che i due responsabili sono stati identificati e denunciati”. Così il governatore del Trentino, Ugo Rossi, il quale ha auspicato e chiesto “la massima durezza”. “Non è possibile – ha affermato – che ciclicamente qualcuno di certi ambienti faccia le solite cose. Sarebbe ora e tempo di agire con durezza”.  (ANSA)

Bomba carta contro la sede della Lega ultima modifica: 2018-10-13T17:15:52+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This