Edizione n° 5265
/ Edizione n° 5265

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Riccardi: “Una campagna elettorale dove si prova a nascondere tanto, su tutto: il bilancio e le infiltrazioni”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
13 Ottobre 2021
Manfredonia //

STATOQUOTIDIANO.IT, Manfredonia 13 ottobre 2021. E’ una campagna elettorale atipica, dove si sta cercando di nascondere tanto e di non trattare le questioni essenziali per amministrare la città. Due questioni su tutte sono state accantonate: il bilancio e le infiltrazioni della criminalità“.

E’ quanto dice a StatoQuotidiano.it il già sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, attualmente nello staff del presidente della Regione Puglia Emiliano, dopo essere stato nominato suo Consigliere per le Tematiche Ambientali.

“Si continua ad accantonare la questioni delle infiltrazioni della criminalità organizzata (problematica alla base, come noto, per lo scioglimento del Consiglio comunale del Comune di Manfredonia,ndr). Molti candidati fanno finta di non capire e di non sapere, organizzano iniziative per dire a loro stessi che c’è il problema”.

Poi c’è il tema del bilancio del Comune di Manfredonia. Da qui deve partire: dalle dichiarazioni dei Commissari il debito sembra ridotto. I componenti della Commissione hanno detto che hanno fatto tagli importanti, che hanno ridotto vistosamente il debito del Comune. Un debito che, ricordo, rappresenta la parte strutturale del bilancio, quanto non trova capienza nelle entrate correnti. Personalmente devo prima guardare le carte. In ogni modo, i candidati ci devono spiegare cosa vogliono fare. Il bilancio è la polpa del Comune“.

Per i candidati in corso per il ruolo di sindaco: “La situazione è così ingarbugliata, piena di aspetti preoccupanti in città che è complicato che qualcuno possa realmente essere in condizione di fare il sindaco”.

REDAZIONE STATOQUOTIDIANO.IT – MANFREDONIA, 13 OTTOBRE 2021

19 commenti su "Riccardi: “Una campagna elettorale dove si prova a nascondere tanto, su tutto: il bilancio e le infiltrazioni”"

  1. Sig. Riccardi mica male il tema ambientale e la modifica confine urgentissimi. No al ciclopico deposito di GPL, no alla lavorazione di materiale pericoloso e plastica nella zona della Pace. Basta scempi! Grazie. Cordiali saluti. P. S. Togliere tutti i veleni in succitata zona.

  2. quanto mi sono stancato di sentire i suoi commenti fuori luogo! Dopo il PESSIMO risultato della sua gestione dove lo trova il coraggio di esprimere giudizi sugli altri?

  3. È importante ribadire a gran voce il messaggio del sig. Riccardi: parlare e confrontarsi sul tema delle infiltrazioni mafiose nel Comune! Perché il nostro comune è stato sciolto? Quali sono le condizioni che hanno permesso un presunto dialogo con la criminalità? Quanto è diffuso l’atteggiamento mafioso ?
    Il sig Riccardi ha le capacità per decifrare quel complesso sistema delineato all’interno della relazione sullo scioglimento.
    Perché la Corte di Appello ha confermato la sanzione dell’incandidabilita nei suoi confronti? In quale città è ammissibile dare rilevanza a parole sul tema della criminalità ad un soggetto sottoposto all’incandidabilitá a seguito di un procedimento di scioglimento di un ente per presunte infiltrazioni mafiose? Non vi sembra paradossale che l’incandidabilità prevista all’art143 tuel non operi quando un soggetto viene nominato, in questo caso come consigliere del Presidente?

  4. Difendi la tua città natia, difendi la tua gente! Prendi le distanze dai baresi che hanno reso monco l’ospedale, treno tabù, hanno stanziato enormi risorse per creare zone malsane e paludi pieno centro e stazioni ferroviarie inutilizzate e spettrali. Progetti condivisi con montanari a pochi metri da casa nostra..non è bello x Manfrdonia tutto ciò, non ti pare?

  5. l’unica cosa da nascondere è la sua faccia, sig ex sindaco…mi pare che ha già fatto abbastanza danni. E non dica che è stato tradito dai suoi ex compari perchè è facile promettere tutto a tutti per avere un consenso bulgaro, ma poi bisogna mantenere le promesse…..

  6. Riflettete popolo di Manfredonia… questo è capace che lo fanno vicesindaco. Poi…mi rivolgo al sig. Giornalista Angelo Riccardi…ma vai in pensione che ci hai stancato.

  7. Vorrei suggerire all’ex sindaco che, nell’attesa che riesca a guardare le carte, può anche guardare in che stato è la città, da quello si capisce anche il bilancio che abbiamo ereditato dalla sua gestione.

  8. Riccardo vuoi un mio consiglio vai a lavare i —,così saprai che significa lavorare eee, e (moderazione,ndr)

  9. Quanto astio nei confronti di Angelo Roccardi manifestato da alcuni manfredoniani che secondo me non sono manfredoniani ma oriundi. Oggi occupa un ruolo importantissimo e volendo può fare molto per Manfredonia ,ma solo se finisce questo astio. Angelo,secondo me,è una persona perbene e se è successo quello che è successo non credo che la colpa sia solo sua. Qualcuno dimentica gli anni che ci ha fatto sognare quando Manfredonia giocava a pallone nei massimi campionati. Chi è stato l’artefice di tutto? La gente dimentica e sprigiona odio contro questa persona.

  10. Si mi ricordo del grande Manfredonia…

  11. Riccardi ( mi perdoni se non uno l’appellativo Sig.) Io credo che lei abbia tanto senso dell’umorismo. Come riesce a farci ridere lei non ci riesce nessuno!🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣.
    Sul serio lei traccia così tragicamente la situazione dei bilanci del comune? Ma chi é stato l’ultimo sindaco in carica???…Chiedo per un amico 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣
    Provi a fare un’esperienza importante che sicuramente potrebbe arricchirla tanto: si cerchi un lavoro!!!! Abbiamo bisogno di braccia nell’agricoltura o nella marineria. Scelga lei. Le chiedo cmq di continuare a scrivere sul giornale così da farci sorridere ogni tanto .

  12. A Riccardino, ma facce un favore, ma statte zitto!!! Non saranno meglio di te quelli che si sono presentati per sostituirti ma tu, caro il mio ex sindaco, per tutto ciò che NON hai fatto, dovresti avere solo la decenza di tacere e trasferirti altrove, lontano…

  13. Scusa Nicola, ma qui stiamo con le pezze al culo e tu ci parli del pallone? Riccardi faceva il sindaco, non l’allenatore di calcio ed a noi serviva un uomo che potesse rilanciare la città non la squadra. Non so gli altri, ma io personalmente non odio Riccardi. Però, visto che hai parlato di calcio, uso una metafora sportiva e dico semplicemente che quando un allenatore perde due campionati di fila (9 anni in tutto) e fa retrocedere la squadra, si deve togliere di mezzo e basta invece di trovare scuse, parlare di responsabilità di altre persone che quando gli conveniva invece elogiava e criticare l’operato di commissari prefettizi e nuovi candidati sindaco. E’ una questione di dignità personale oltre che di etica.

Lascia un commento

“Comincia a vivere subito e considera ogni giorno come una vita a sé”. (Lucio Anneo Seneca)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.