Edizione n° 5343

BALLON D'ESSAI

CHEF // «Innamoratevi di questo mestiere», dalla Puglia l’appello ai giovani chef di tutt’Italia
20 Maggio 2024 - ore  15:19

CALEMBOUR

ESTATE // Trenitalia, al via il Frecciarossa notturno Milano-Lecce
20 Maggio 2024 - ore  15:26

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

“La cucina di Federico II”, presente lo chef casalino Leonardo Pedone

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
13 Ottobre 2023
BAT // Cronaca //

TRINITAPOLI (BAT) – Evento culinario importante nella regione Puglia, in particolare la prima tappa nella provincia della Bat, da qualche giorno è partita l’iniziativa “La cucina di Federico II”, un progetto promosso dal Comune di Andria che offre uno sguardo concreto sullo scenario olivicolo pugliese.

Nell’arco di quindici giorni, dal 10 al 25 ottobre, tante iniziative ed esperienze di degustazione in ben sei province della Regione Puglia, con i migliori chef del territorio e diversi ospiti d’eccezione provenienti da fuori.

Una straordinaria idea, concretizzata e realizzata dall’esperto di vino Francesco Nacci, presidente associazione Buona Puglia. Dei percorsi degustazione previsti, cinque cene e un pranzo, ciascuno viene preceduto da un assaggio e una discussione sull’olio, occasione appunto per alimentare quel retroterra culturale fatto di olio e alberi millenari a lungo ignorato. A suscitare l’interesse dei presenti anche cuochi locali che si alterneranno ai fornelli delle cene-evento.

Fra i numerosi chef, ha partecipare, vi è presente il giovane cuoco di Trinitapoli, Leonardo Pedone, titolare del ristorante Corte Maria, un professionista che ha coltivato la passione della cucina da ragazzo, stimato nella provincia ofantina.

Una cucina, quella dello chef casalino, generosa di materie prime, dall’ orto di casa ai tesori del mare, con l’occhio rivolto al meglio delle regioni del mondo per reinterpretare i piatti secondo la visione personale.

Leonardo ci racconta la avventura con gli altri colleghi  “l’esperienza alle cene di Federico II per me è stato un motivo di confronto con altri miei colleghi, abbiamo condiviso idee e discussioni molto positive sul futuro del nostro lavoro che sta cambiando da qualche anno a questa parte. Per me -continua lo chef Pedone-partecipare a questi eventi é sempre un motivo di orgoglio, dove nel mio piccolo, porto sempre quello che di bello c’è a Trinitapoli”.

A cura di Michele Mininni

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.