Edizione n° 5345

BALLON D'ESSAI

SINDACO // Decaro celebra unione vigilesse, ‘sosteniamo amore e libertà’
23 Maggio 2024 - ore  00:12

CALEMBOUR

PROSTITUZIONE // Bari: baby prostitute, “Si guadagnavano anche mille euro a serata”
22 Maggio 2024 - ore  17:29

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

POLITICA Conte all’attacco sui bonus edilizi: “Li ha usati mezzo Governo e gli italiani non li devono usare?”

Il leader M5S: "Ma vi parlate in maggioranza?”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
13 Dicembre 2023
Foggia // Politica //

FOGGIA – “Mezzo Governo ha usato i bonus edilizi. Compresa lei presidente Meloni. Mi tocca ancora una volta fare nomi e cognomi, Lollorigida, Fazzolari, Rampelli, Mollicone, hanno presentato tutti emendamenti per l’estensione del bonus nel corso degli anni”, le parole di Giuseppe Conte alla Camera dopo la replica di Giorgia Meloni in vista del Consiglio Ue.

 

Fonti verificate: ilfattoquotidiano.it //

3 commenti su "Conte all’attacco sui bonus edilizi: “Li ha usati mezzo Governo e gli italiani non li devono usare?”"

  1. M5S= politici e politica nuova mirata alle fasce più fragili della società
    , ma a quanto pare ne hanno tratto beneficio anche chi non è fragile…

  2. M5S= politici incoerenti , metà dei quali confluiti via via nei partiti che criticavano, che hanno legalizzato il voto di scambio ed attuano provvedimenti, senza prima valutarne funzionamento e ricadute finanziarie per il Paese, solo allo scopo di prendere voti nella speranza di evitare un collasso politico già avvenuto.

  3. Ancora parlano sti insulsi populisti che ci hanno fatto solo danni? Siete passati tutti dalla parte del potere. Persino Grillo ha ammesso di aver fatto più male che bene all’Italia.

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.