Manfredonia
Nota stampa FSI

Ospedale Manfredonia: proteste per mancanza di personale infermieristico


Di:

Manfredonia, 14 marzo 2019. ”Come organizzazione Sindacale (FSI) abbiamo più volte sollecitato la nostra direzione Generale per la mancanza di personale infermieristico al pronto soccorso, il continuo spostamento di personale con dei provvedimenti giornalieri, con spostamenti settimanali dei lavoratori, per non parlare dello stravolgimento delle attività e degli orari di lavoro.
In sintesi: siamo costretti a tappare i buchi. Per questi motivi abbiamo indetto in data 12 marzo 2019 un’assemblea dei lavoratori nella quale sono emerse alcune situazioni sgradevoli oltre a quelle già citate. Infatti la direzione generale pensa a mandare direttori di struttura nel nostro ospedale non per occuparsi dei problemi che il nostro ospedale ha ma a crearcene altri acconsentono alla riduzione del numero di presenze previste giornalmente alla riduzione del tempo di lavoro ect tutto questo per noi non può essere il preludio ad un eventuale declassamento del nostro ospedale. Noi a tutto questo ci opporremo con tutte le nostre forze perché in questo momento si stanno calpestando tutti i diritti del lavoratore”.
(Nota stampa)
Ospedale Manfredonia: proteste per mancanza di personale infermieristico ultima modifica: 2019-03-14T12:08:10+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • Alberghiero


  • Jeeg robot d'acciaio

    Poi si lamentano della mancata presenza ai concorsi fatti!


  • Fuori i manfredoniani da Manfredonia

    E pensare che ci sono decine di ragazzi infermieri del posto che sono costretti per esigenze lavorative ad emigrare al nord per lavorare!

  • Il problema è che i “grandi capi” purtroppo hanno scambiato il pronto soccorso per un semplice e banale ambulatorio medico. Si turna il più delle volte con due soli infermieri e spesso anche con un solo medico. E miracolosamente, non si sa come, tutto fila sempre liscio, anche se ai miracoli non piace tanto ripetersi.
    Tra qualche mese poi, con l’arrivo dell’estate che porterà un sensibile aumento dell’utenza e il dover anche necessariamente far fronte al piano ferie estivo obbligatorio per tutto il personale, la situazione diverrà ancora più insostenibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This