GarganoManfredonia
"Residua variabilità sulla Basilicata tirrenica, meglio altrove"

Puglia: residua instabilità ma con tendenza a miglioramento

"Cielo sereno o poco nuvoloso tra Puglia, Basilicata e Molise"


Di:

Bari. Il fronte instabile giunto nella notte tra Puglia, Basilicata e Molise si mantiene attivo fino al pomeriggio con rovesci sparsi in pianura e nevicate sui rilievi molisani e lucani dagli 800-1000 metri di quota. Temperature in calo. Venti tesi nord-occidentali con mare Adriatico molto mosso, mosso lo Ionio.

Venerdì
Residua variabilità sulla Basilicata tirrenica, meglio altroverdì 15 Marzo
VENERDI’: nuvolosità residua al mattino lascerà spazio ad ampi spazi soleggiati nel pomeriggio. Si rinforzerà un nuovo campo anticiclonico tra Puglia, Basilicata e Molise. Temperature in lieve calo nei valori minimi, in aumento nei massimi. Venti moderati da NW in ulteriore attenuazione. Mare Adriatico mosso, poco mosso lo Ionio.
Sabato 16 Marzo
Cielo sereno o poco nuvoloso tra Puglia, Basilicata e Molise
SABATO: un campo di alte pressioni abbraccia la Regione garantendo tempo stabile ed assolato ovunque. Nello specifico su Daunia, murge, Tavoliere, litorale adriatico settentrionale, litorale adriatico meridionale, litorale ionico e Salento cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata. Temperature minime stabili, con estremi di 11°C; massime in aumento, con punte di 15°C. Venti deboli settentrionali; molto deboli settentrionali in attenuazione in quota. Zero termico nell’intorno di 2050 metri. Basso Adriatico poco mosso; Canale d’Otranto mosso.

 

Puglia: residua instabilità ma con tendenza a miglioramento ultima modifica: 2019-03-14T09:10:23+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This