Edizione n° 5399

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

CAV Educazione al genere e all’affettività, in preparazione progetto AMMI Manfredonia per ragazzi delle medie e superiori

Nel ventaglio delle collaborazioni anche il CAV

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
14 Marzo 2024
Cronaca // Manfredonia //

Educazione al genere e all’affettività, in preparazione progetto AMMI Manfredonia per ragazzi delle medie e superiori. Nel ventaglio delle collaborazioni anche il CAV

 

Vivace e molto partecipato l’incontro con gli alunni di alcune classi della secondaria di primo grado  del Comprensivo Croce-Mozzillo che si è svolto nei giorni scorsi su iniziativa del CAV – Centro anti violenza all’interno di un ciclo rivolto proprio agli studenti della scuola media.

Il CAV era rappresentato dalla coordinatrice del Centro,Avv. Daniela Gentile, accompagnata dall’assistente sociale che prende parte al progetto,Filomena Zea.

Ma ad assistere al dibattito c’erano anche la dott.ssa Michela D’Errico, past president nazionale AMMI – Associazione Mogli Medici Italiani e subito rieletta presidente della sezione di Manfredonia; la socia onoraria Anna Maria Vitulano; il dott. Renato Sammarco che collabora con AMMI ed è stato socio fondatore di Vìola Dauna.

“Abbiamo preso contatti con il Centro Anti Violenza di Manfredonia perché stiamo pianificando un nostro progetto, informativo e formativo, sulla violenza di genere che comprende anche quella contro le donne. L’avv. Gentile ci ha permesso di seguire questo ed altri incontri che il CAV terrà con i ragazzi delle scuole medie e di aggiungere il nostro contributo, come ha fatto il dr. Sammarco lo scorso 8 marzo.

Il CAV dell’Ambito Territoriale di Manfredonia (cui afferiscono anche i comuni di Zapponeta, Mattinata e Monte Sant’Angelo) è attivo dal 27 gennaio 2022 per sostenere le donne in percorsi di uscita dalla violenza, superare le conseguenze dell’esperienza subita, ricostruire stima e fiducia in se stesse, rendersi autonome anche sotto il profilo economico. Tutto ciò nel più assoluto rispetto di anonimato, riservatezza e gratuità dei servizi offerti. Il Centro Antiviolenza è in via San Lorenzo 47 (presso la sede dei Servizi Sociali), ed è aperto nei giorni lunedì e giovedì dalle 10 alle 13 e il mercoledì e giovedì dalle 15 alle 18.

“Il progetto che vorremmo attuare nelle scuole medie e superiori si concentrerà in particolare sulla ‘educazione al genere e all’affettività’ -spiega la presidente D’Errico – per prevenire la violenza sulle donne e non solo.  Se i ragazzi vengono aiutati a conoscere e capire i propri sentimenti e a maturare una maggiore consapevolezza dei propri sentimenti e di quelli che provano gli altri, ciò non può che favorire le buone relazioni interpersonali. E’ su questo piano che vogliamo dare il nostro contributo. Il progetto è in costruzione e contiamo di essere pronti per l’inizio del prossimo anno scolastico”.

Manfredonia, 14-3-2024

La Presidente

Dott.ssa Michela D’Errico

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.