ManfredoniaMonte S. Angelo
Nota stampa

FI Monte “Regione vuole chiudere anche il PPI. Silenzio da D’Arienzo”

"È arrivato il momento che d’Arienzo e la sua Giunta si sveglino perché i montanari non vogliono più essere maltrattati dal PD!"


Di:

Monte Sant’Angelo, 14 aprile 2018. Nella seduta del 10 aprile scorso, la Giunta Regionale del PD, con Assessore Raffaele Piemontese, ha detto sì all’ordine partito dai Governi PD (prima Renzi e ora Gentiloni) di chiudere in Puglia 39 Punti di Primo Intervento (PRONTO SOCCORSO, per intenderci), compreso quello di Monte Sant’Angelo, perchè ha attivato il 118 medicalizzato. La notizia è stata confermata dal Presidente della Regione Emiliano che ha affermato: “Lo ha chiesto il Governo”.

Qualche settimana fa, il Sindaco d’Arienzo, il PD e “CambiaMonte” avevano annunciato che, grazie alla Regione Puglia, loro sono capaci di mantenere gli impegni presi con i cittadini, sottolineando “Un lavoro svolto su più livelli che ha dato i suoi grandi frutti, grazie alla stretta collaborazione tra Amministrazione, Asl e Regione” (parole di d’Arienzo), facendo quasi intendere che l’appartenenza al PD è garanzia di benefici per Monte! D’Arienzo, però, ha dimenticato (non vogliamo pensare che abbia detto bugie!) di dire la verità: la medicalizzazione del 118 – che comunque non può soddisfare le esigenze di una città turistica come Monte – non è un servizio in più, ma è avvenuta solo perché chiude il PPI. In quindici anni alla Regione, il PD ha chiuso prima l’Ospedale, poi quasi tutti i servizi e
ora chiude il PPI! Tanti saranno i problemi per il continuo taglio dei servizi sanitari fatto dal PD.

È una decisione grave che arriva dopo tante bugie dette ai cittadini e ai Consiglieri Regionali. Infatti, il Vice Presidente del Consiglio Regionale, Giandiego Gatta (Forza Italia), ha presentato numerose interrogazioni proprio sulla riconversione degli ospedali in PPIT, ma Emiliano e il PD, impegnati a litigare sulla spartizione delle poltrone, non hanno mai ascoltato! Ancor più grave è che da d’Arienzo, dal PD e da “CambiaMonte”, che ci hanno abituati alla pubblicità anche sulle sciocchezze, questa volta non è giunta parola: sono in silenzio, non dicono nulla e neppure riescono a reagire all’ennesimo scippo che la Regione vuole fare a Monte. Cosa dice
ora il tanto osannato Assessore Piemontese? Cosa dice Emiliano? Nulla, silenzio assoluto. E la gente non riesce a capire i motivi per i quali d’Arienzo, il PD e “CambiaMonte” sono succubi di Piemontese!

È arrivato il momento che d’Arienzo e la sua Giunta si sveglino perché i montanari non vogliono più essere maltrattati dal PD!

*FORZA ITALIA non farà mancare la propria voce, attraverso i suoi rappresentanti alla Regione, perché il PD la smetta di continuare a fare del male alla nostra città!*

*FORZA ITALIA chiede le dimissioni del Sindaco d’Arienzo: se non sa tutelare gli interessi della città con il suo PD, suo presunto amico, non vogliamo immaginare come si farà trattare quando si trova in altri Tavoli Istituzionali!

(Fonte: Forza Italia – Monte Sant’Angelo*)

FI Monte “Regione vuole chiudere anche il PPI. Silenzio da D’Arienzo” ultima modifica: 2018-04-14T12:57:44+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
7

Commenti


  • Francesco

    COMPLIMENTI A FORZA ITALIA. SIETE GLI UNICI A FARE OPPOSIZIONE A MONTE SANT’ANGELO COMMISSARIATA. GLI ALTRI PARTITI E MOVIMENTI NON ESISTONO.


  • Damiano

    Quando L’AMMINISTRAZIONE DI IASIO HA AUMENTATO LA TASSA RIFIUTI DEL 5% HANNO FATTO LA RIVOLUZIONE. ADESSO CHE I COMUNISTI HANNO AUMENTATO LA TASSA RIFIUTI DEL 30% NESSUNO PARLA, PERCHÉ TUTTO CIÒ CHE FANNO E DICONO I COMUNISTI È TUTTO LECITO!!!! MA CI RENDIAMO CONTO CHE STANNO CHIUDENDO IL PRONTO SOCCORSO A MONTE SANT’ANGELO . ????…


  • Politica

    A MONTE SANT’ANGELO,EC6ETTO FORZA ITALIA NON CI SONO PARTITI D’OPPOSIZIONE!!!!!!


  • Lucia

    A MONTE AVEVANO AUMENTATO LA TASSA RIFIUTI DEL 5% ED HANNO FATTO LA RIVOLUZIONE!!!! QUEST’AMMINISTRAZIONE HA AUMENTATO I RIFIUTI DEL 30% E NESSUNO PARLA!!!!!! CON QUEST’AMMINISTRAZIONE SI É CHIUSO IL PRONTO SOCCORSO E NESSUNO PARLA !!!!!!! Poveri NOI


  • RIDOLINO

    OH RIDOLINO LO CHIUDERANNO IL P.P.I. ????


  • UN EX SIMPATIZZANTE DEL PD

    AMMINISTRATORI,FI E TUTTE LE FORZE POLITICHE DI OPPOSIZIONE ANCHE SE LA PAROLA “FORZE POLITICHE” A ME SEMBRA UN PO’GROSSA PERCHE’ NON ESISTE UN’OPPOSIZIONE CONCRETA. FATTA QUESTA PREMESSA VENGO AL DUNQUE: ALLA MAGGIORANZA DEVO DIRE CHE SIAMO QUASI AD UN’ANNO DI AMMINISTRAZIONE E FINO AD OGGI NON ABBIAMO VISTO NULLA, PROPRIO ZERO, PER QUANDO RIGUARDA L’OPPOSIZIONE E’ LA STESSA COSA,PERCHE’ SECONDO ME QUELLA NON E’ OPPOSIZIONE MA CONFONDERE LE IDEE AI CITTADINI ORA VI SPIEGO: L’OPPSIZIONE SE NE ESCE CON DEI MANIFESTI CHE ACCUSANO LA MAGGIORANZA DI NON FARE IL PROPRIO DOVERE A SUA VOLTA LA MAGGIORANZA HA SUBITO PRONTO UN’ALTRO MANIFESTO CHE DICE L’SATT’OPPOSTO, ANZI CI AGGIUNGE ANCHE QUALCHE SPEZIA IN PIU’ PER INSAPORIRE DI PIU’ IL DISCORSO. IO DA IGNORANTE IN MATERIA VI DO UN CONSIGLIO: CERCATE DI ESSERE UN PO’ PIU’ SERI E DI LAVORARE IN SINERGIA TRA DI VOI E NON ACCUSANDOVI A VICENDA NON SI RISOLVONO COSI I PROBLEMI DI UN PAESE CHE FA ACQUA DA TUTTE LE PARTI SE NO AFFONDIAMO DEL TUTTO.


  • PC

    CHIEDETE LE DIMISSIONI DI EMILIANO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This