Edizione n° 5350

BALLON D'ESSAI

ECONOMIA // La carta igienica più economica d’Italia si compra a Bari
27 Maggio 2024 - ore  10:45

CALEMBOUR

PATOLOGIA // Morto Paolo Spada, il medico delle “Pillole di ottimismo” durante il Covid
25 Maggio 2024 - ore  17:59

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

MANFREDONIA “I redditi complessivi prodotti nel 2022 dai manfredoniani sono stati 556 milioni. Come sono suddivisi?

Quali attività portano i soldini nelle tasche dei manfredoniani?

LEGGI ANCHE //  La forza propulsiva di Manfredonia per l’economia di Capitanata
AUTORE:
Andrea Pacilli
PUBBLICATO IL:
14 Maggio 2024
Manfredonia // Politica //

Manfredonia, 13 maggio 2024. A cura di Andrea Pacilli per StatoQuotidiano.it

POTREBBE INTERESSARTI // Festival dell’economia 2017, “Si parlerà anche di Manfredonia”

“Gentile direttore, ho registrato in questi giorni un certo gradimento per il mio precedente contributo in merito al rapporto fra il fenomeno mafioso a Manfredonia e la consapevolezza che ne hanno cittadini e partiti politici sipontini; ho pertanto pensato che sarebbe utile approfondire questi temi cercando di capire un po’ come funziona l’economia sipontina, come funziona la città di Manfredonia e la sua comunità sul piano economico.

Per farlo ho chiesto aiuto ad un amico che si occupa di analisi economica e che ha già ha pubblicato e sta pubblicando interessanti articoli al riguardo su un quotidiano provinciale. Nicola di Bari mi ha aiutato dunque a comprendere alcuni dati che, forniti dall’Istat e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, sono a disposizioni di tutti ed anche di eventuali amici delle forze politiche impegnate nelle prossime elezioni amministrative a Manfredonia.

POTREBBE INTERESSARTI // Cosa sa fare Manfredonia. L’economia della città dopo la grande crisi

Il MEF ha infatti pubblicato i redditi 2022 dichiarati suddivisi per comune in Italia, e dunque possiamo vedere quello che è successo a Manfredonia.

Orbene: i redditi complessivi prodotti dai manfredoniani nel 2022 sono stati quasi 556 milioni.

Come sono suddivisi questi redditi? Cioè, quali attività portano i soldini nelle tasche dei manfredoniani?

Vediamo che a farla da padrone è il lavoro dipendente, per lo più pubblico: 322 milioni per il 57,87% del totale.

Quindi più della metà della ricchezza di Manfredonia è dovuta al reddito dei lavoratori dipendenti.

Se a questo 57,87 per cento aggiungiamo anche il 34,64 per cento che deriva dal reddito dei pensionati (che ammonta a 193 milioni), ci accorgiamo subito che i redditi da lavoratori dipendenti e pensionati, insieme, rappresentano il 92,51 per cento del reddito totale prodotto nel 2022 dai manfredoniani; in poche parole Manfredonia vive di lavoro dipendente e di pensioni.

Se andiamo a vedere i redditi medi dei singoli, al lordo delle imposte, i lavoratori dipendenti registrano 18mila euro, i pensionati 17mila euro all’anno.

L’impresa privata partecipa invece al reddito cittadino nella misura del 2,77 per cento esviluppa 15 milioni di reddito complessivi, con la presenza di 54 imprese di fatturato complessivo superiore a 700mila euro (con un reddito medio annuo dichiarato di Euro 37 mila) e 943 imprese con un fatturato inferiore a 700 mila con un reddito dichiarato medio annuo di 14mila euro.

Un altro 2,77 è la quota di reddito prodotta dai lavoratori autonomi i quali sviluppano altri 15 milioni di reddito complessivi ma con un reddito medio annuo lordo di 46mila euro.

Di fatto vediamo che, insieme, lavoro di impresa più lavoro autonomo producono ricchezza a Manfredonia per poco più del 5% del totale per un ammontare di 30 milioni annui.

E’ evidente – chiarisce Nicola di Bari – che un’economia di questo tipo non permette di sviluppare speranze di occupazione per giovani e donne: un’economia che stagna nel lavoro pubblico e dipendente e non ha nessun tipo di ossigeno imprenditoriale, nessuna possibilità di creare ricchezza di alcun tipo, non ha un futuro né prossimo né remoto.

E infatti i giovani vanno via e Manfredonia conta attualmente 53mila e 621 abitanti secondo dati Istat del 2023;nel 1991 ne aveva più di 58mila, dopo di allora è incominciata la discesa: nel 2001 erano 57mila e 700, nel 2011 erano 56 mila e 257 abitanti: in 10 anni sono quindi evaporati 2636 sipontini, in venti anni e poco più il totale degli emigrati è di 4079. E stiamo parlando di residenti e non residenti effettivi.

MANFREDONIA ALTO (ph nuzziello)
MANFREDONIA ALTO (ph nuzziello)

 

Ma le “belle notizie” non sono ancora finite, spiega di Bari.

Se andiamo a vedere i redditi annui medi lordi dei manfredoniani, vediamo che sono 12.124 (il 36,83%) i nuclei familiari a dichiarare un reddito annuo medio di 4 mila e 400 euro (ossia 374 euro lordi al mese);8.452 (il 25,68%) le famiglie con un reddito medio mensile lordo superiore a mille e seicento euro; sono 4.860 (il 14,76%) le famiglie con un reddito medio annuo lordo di mille euro (le famiglie con redditi superiori a Euro 26 ml annui lordi costituiscono il 22,73% del totale).

Riassumendo, abbiamo il 77,27% delle famiglie sipontine che vive al di sotto della soglia di povertà assoluta (che secondo l’Istat per la nostra città equivale ad un reddito medio mensile inferiore a Euro 1.600 per un nucleo familiare di 2,71 unità).

Dunque più di tre quarti della popolazione cittadina è sotto la soglia di povertà, nel frattempo l’età media della popolazione in un decennio è passata da 41,7 a 45,7 anni, i nuclei familiari unipersonali rappresentano oltre un terzo delle famiglie sipontine, e i nuclei senza figli sono oltre il 25%; i dati dell’agenzia delle dogane, spiega di Bari, ci dicono inoltre che i manfredoniani spendono di media, in scommesse, oltre il 10% del loro reddito annuo complessivo per un totale di 55 milioni annui: per fare una proporzione, il Comune spende in spesa corrente (ossia le spese comunali di gestione della città) 40 milioni all’anno.

Bene, per ora ci fermiamo qui, anche perché questi dati fanno pensare ad una cosa sola: all’estinzione della comunità sipontina, almeno morale se non fisica. Dati che meriterebbero un’attenta riflessione da parte di tutte le forze cittadine. Quanto prima cercheremo di operare tale riflessione e nel prossimo articolo vedremo insieme come e quali sono le spese e gli introiti dell’ente comunale, ossia come il Comune gestisce le proprie economie; successivamente andremo ad analizzare il rapporto fra reddito complessivo prodotto dai sipontini e consumi complessivi, per cercare di capire quanto incide il riciclaggio di denaro sporco nel territorio di Manfredonia. Poi vedremo cosa altro è opportuno indagare e se qualche altra risorsa del territorio vorrà intervenire ad aprire un dibattito che possa portare ad una certa utilità per la comunità”.

4 commenti su "“I redditi complessivi prodotti nel 2022 dai manfredoniani sono stati 556 milioni. Come sono suddivisi?"

  1. I dati sarebbero ben diversi se si passasse esclusivamente alle transazioni a mezzo Carte agganciati ai conti correnti senza oneri sulle stesse. In altre nazioni ciò già avviene… considerando il fenomeno diffuso della corruzione in ambito politico amministrativo/pubblico….la risposta è facile a darsi…. “pecunia non olet”, lo dicevano già i latini…

  2. Avete rifiutato ogni genere di industrializzazione. I nostri figli sono stati costretti ad emigrare questo è ciò che è risultato. Niente rigassificatore.niente pale eoliche niente termovalorizzatore niente Centrale nucleare tenetevi l’estinzione

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” Sir Winston Leonard Spencer Churchill

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.