Edizione n° 5350

BALLON D'ESSAI

DUALISMO // Il Papa si scusa sui seminaristi gay: “Non volevo offendere”
28 Maggio 2024 - ore  20:21

CALEMBOUR

PATOLOGIA // Morto Paolo Spada, il medico delle “Pillole di ottimismo” durante il Covid
25 Maggio 2024 - ore  17:59

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

CALCIO Tonali incontra gli studenti a Bari: ‘sbagliato nascondersi, bisogna farsi aiutare’

Ospite del liceo sportivo Salvemini di Bari.

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
14 Maggio 2024
Bari // Cronaca //

“Sono stato fortunato. Ho commesso degli errori, ma non ho perso nulla di importante. Durante una visita a una fabbrica in Inghilterra, ho osservato come un operaio lavori dieci ore al giorno. Per lui, perdere il lavoro significherebbe mettere in difficoltà la sua famiglia. Io, invece, ho sbagliato, ma non ho perso nulla di così grave. Non bisogna nascondersi dietro i problemi, ma cercare aiuto quando necessario”. Questo è il messaggio che Sandro Tonali, ex giocatore del Milan e attualmente in forza al Newcastle, ha voluto trasmettere agli studenti del liceo sportivo Salvemini di Bari.

Tonali, centrocampista squalificato fino al 28 agosto 2024 a causa dello scandalo del calcioscommesse, è ora coinvolto in un programma di incontri con giovani e studenti. Questo percorso, legato al suo patteggiamento sportivo, mira a promuovere il fair play e il rispetto delle regole, oltre ad affrontare il problema della ludopatia. Accompagnato dal presidente nazionale del settore giovanile e scolastico della FIGC, Vito Tisci, e dal coordinatore federale regionale, Antonello Quarto, Tonali ha partecipato a un incontro pubblico con gli studenti.

Rivolgendosi ai ragazzi, il giocatore ha detto: “Forse tra voi c’è qualcuno che scommette in segreto, perché spesso ci si chiude in se stessi. Anch’io mi sono nascosto e ho sbagliato. Non riesci a fermarti da solo; sono gli altri che ti fermano, e questo può compromettere amicizie e rapporti di lavoro. Questi sono i rischi maggiori”.

“La mia vera ricchezza non sono i contratti milionari, ma le persone che mi circondano e che mi vogliono bene, dimostrandomelo ogni giorno”, ha concluso l’ex rossonero, sottolineando l’importanza del supporto delle persone care nella sua vita.

Lo riporta Ansa.it

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” Sir Winston Leonard Spencer Churchill

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.