Cronaca

Codacons, vacanze: non aumentano tariffe lidi balneari


Di:

Recinzioni stabilimenti balneari (STATO@)

Roma – PIACEVOLE sorpresa per i bagnanti del nostro paese: per la prima volta infatti le tariffe praticate dagli stabilimenti balneari appaiono stabili o addirittura in discesa rispetto agli scorsi anni. Lo afferma oggi il Codacons, associazione dei consumatori che ogni anno fornisce i dati ufficiali sulle vacanze degli italiani, e che ha eseguito un apposito studio sui listini dei lidi.

L’estate 2013 sarà caratterizzata da prezzi di lettini, ombrelloni, cabine e altri servizi da spiaggia sostanzialmente in linea con quelli del 2012 – spiega il Codacons – Nello specifico: accanto a queste tariffe aumentano promozioni, offerte e sconti per i consumatori da parte degli stabilimenti balneari – aggiunge il Codacons – Si va dai pacchetti di ore a prezzi scontati da utilizzare nell’arco di un determinato periodo, alle cabine in “multiproprietà”, ossia condivise a turnazione da più famiglie, passando per sconti su servizi vari, lettini e ombrelloni nei giorni infrasettimanali. Offerte in grado di consentire ai bagnanti risparmi fino al 50% rispetto alle tariffe normalmente praticate.

“Si tratta di una sorpresa positiva per i consumatori, dopo anni in cui i listini degli stabilimenti balneari italiani hanno subito continui rialzi – afferma il Presidente Carlo Rienzi – Tuttavia, le tariffe rimangono stabili e si introducono sconti e promozioni perché la crisi economica in atto ha costretto un numero sempre crescente di cittadini a rinunciare ad una giornata al mare nel corso degli ultimi 3 anni, costringendo i gestori dei lidi a modificare la propria politica economica” – conclude Rienzi.

Redazione Stato

Codacons, vacanze: non aumentano tariffe lidi balneari ultima modifica: 2013-06-14T16:54:38+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This