Manfredonia

De Leonardis: bene stati generali Turismo a Manfredonia


Di:

Manfredonia, Piazza del Popolo (st - Ph: Comune Manfredonia image)

Foggia – “GLI ‘Stati generali’ del turismo pugliese a Manfredonia sono un’ulteriore occasione per riflettere sulle potenzialità e sulle opportunità garantite dal comparto all’economia regionale, e sulla necessità che la provincia di Foggia – in grado di offrire una variegata gamma di proposte all’insegna della qualità e della ampia ricettività, dal turismo balneare a quello religioso, da quello enogastronomico a quello naturalistico – venga considerata parte integrante di un Sistema, nonostante il pesante handicap di un aeroporto in stand by”. Il Consigliere regionale, Giannicola De Leonardis, presidente della settima Commissione Affari Istituzionali della Regione Puglia, così commenta l’importante appuntamento in corso di svolgimento nella città sipontina, alla presenza di attori istituzionali e operatori del settore.

“Un confronto utile e costruttivo – conclude De Leonardis – che deve andare oltre le polemiche sterili e approdare a proposte e suggerimenti concreti, per affrontare al meglio la stagione alle porte e studiare forme di promozione del territorio capaci di conquistare nuovi mercati e tradurre il termine ‘destagionalizzazione’ in realtà”.

Redazione Stato

De Leonardis: bene stati generali Turismo a Manfredonia ultima modifica: 2013-06-14T12:56:25+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Antonello Scarlatella

    Fare non parlare. Una scaletta di obiettivi e’stata fissata?
    Oppure di questa splendida giornata di incontro e’rimasto solo uno scambio di bigliettini da visita al fine i aumentare le relazioni personali? De Leonardis lascia stare l aereoporto se vuoi ti accompagno io e ti faccio vedere quanti aereoporti che hanno la pista piu’corta di quella del Gino Lisa sono operativi con jet da 100 posti.
    Le strutture aeroportuali hanno motivo di esistere dove si muove il mondo del business.
    I pellegrini non viaggiano in aereo.
    Iniziamo dai nostri errori?
    Perche’non attiviamo un organo esterno di autocontrollo una sorta di customer satisfaction che chieda a chi ha partecipato ai mondiali di beach volley e ai turisti delle 2 navi che dovevano cambiare il destino turistico di questa citta’se il grado i ospitalita’e’ stato soddisfacente?
    De Leonardis,fatti……di chiacchiere ne abbiamo i maroni pieni.
    Antonello Scarlatella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This